sabato 29 maggio 2010

Elogio a Tarantino, si proprio quel gran porcellone fissato con i piedi delle attrici!

Sono triste. Il morale sotto le suole dei miei stivali Gucci da 700€. Leggete

(ANSA) - PERUGIA, 28 MAG - Resta in carcere a Belluno la pornostar Brigitta Bulgari arrestata dopo uno spettacolo in una discoteca di Fossato di Vico. Lo show per l'accusa è avvenuto davanti a alcuni minori da cui si sarebbe fatta toccare. Il gip ha respinto la richiesta di revocare la misura benchè favorevole il pm. Il legale della pornostar ha sottolineato i trattamenti diversi tra l'assistita e il titolare della discoteca che doveva controllare gli ingressi, indagato a piede libero. 

Com'è possibile che con tutti i delinquenti a piede libero, che conducono trasmissioni di propaganda sulla Rai (tipo Santoro, Floris, Gabanelli, Vianello, Augias, Sciarelli, Dandini) incitando, spronando ad usare la violenza contro il partito dell'amore; dico com'è possibile che si vada a punire proprio chi elargisce amore? Sto preparando un decreto per liberare la signorina Bulgari. Sono certo che Napolitano lo firmerà (tanto una cazzata in più o in meno...)

http://dottorjeff.files.wordpress.com/2009/10/killbillvol11.jpg

Mi piacciono i film di Tarantino: lo confesso. Non perchè è di origine italica, questo è un motivo troppo scontato che usano tutti ogni volta che qualche oriundo fa successo. Pure se un tale si mette a vendere calzini e si scopre che di è origine italiana si urla all' "orgoglio patriottico". Il motivo fondamentale è che nei suoi film le donne hanno le palle. Non sono le classiche bonazze che stanno in casa tutto il giorno ad aspettare il marito/fidanzato/amante in vestaglia, per poi farsi infilzare come maialetti sardi. Sono donne combattive, scaltre, di certo più sveglie dei maschi, belle e non te la danno via gratis...
Ovviamente potete obiettare e dirmi: ma come, se in Hostel sono tutte mignotte?
Si ma mignotte furbe. E comunque Hostel è prodotto dallo zio Quentin, non diretto.
Da quando ho saputo che uscirà il terzo capitolo della saga di Kill Bill che non si chiamerà più così, in quanto il povero Bill è stato affettato nel secondo film, non sto più nella pelle. Non vivo se non in funzione di questo film. E poi cosa dire su Uma Thurman? FANTASTICA!

3 commenti:

  1. Be', veramente le "donne con le palle" di Tarantino ci sono solo in Kill Bill e in Inglorious Basterds, perché:

    - ne Le Iene non ci sono passere
    - in Pulp Fiction ci sono le tipiche donne-oggetto/oche: la moglie del gangster attrice fallita che vive rinchiusa in casa; la semiritardata che non sa fare un passo senza il suo uomo; la tipa talmente sottomessa al maschio da farsi un piercing alla lingua solo perché "aiuta la fellatio". Fa eccezione solo Coniglietta, che però non ha le palle, è solo psicopatica (infatti, crolla come un budino appena vede il suo uomo in pericolo).
    - in Jackie Brown la protagonista non ha le palle, è una vecchia fallita, che però riesce, con astuzia, a sistemarsi per la pensione
    - in A prova di morte ci sono cinque smandrappate buone solo a far pompini e tre cazzute

    Domanda: il terzo volume non potrebbe essere un prequel/filler? Per certo, ci sono ben due episodi già girati.

    RispondiElimina
  2. In effetti è più probabile che sia un prequel. Io so solo che lo farà, lo disse a "Parla con me".

    RispondiElimina
  3. Io non sono mai riuscito a vedere Kill Bill per quelle orrende scarpe gialle della Asics che solo a nominarla vomito. Mai sopportato sto nome, non so perchè.

    RispondiElimina