venerdì 30 luglio 2010

If you wanna get down, down on the ground, cocaine


Ve lo dico chiaro e tondo come una mela matura: a me Belèn Rodriguez non piace. Non me la scoperei manco se fosse davanti a me con le gambe divaricate e la fica spalancata. Non me la farei manco se qualcuno mi puntasse una pistola alla tempia ordinandomi di stuprarla. Non mi piacciono le bellezze costruite artificialmente da agenti senza scrupoli e chirurghi plastici. Tuttavia la decisione di non farle condurre Sanremo per quello che ha detto è l'ennesima stronzata ipocrita made in Italy. Il sindaco della ridente città ligure dovrebbe chiedere ai maschi italiani se abbiano cambiato opinione sulla valletta argentina( cioè se pensano che sia una bonazza un pò zoccola o no), dovrebbe chiederlo anche alle ragazzine che s'ispirano a lei. Perchè io non credo che alla gente interessi più di tanto il fatto che lei abbia sniffato coca.

Quest'anno Marco Castoldi, meglio noto come Morgan, è stato escluso dalla manifestazione perchè aveva detto in un'intervista che in passato fece uso di crac. In Italia non ci preoccupiamo del fatto che milioni di persone (soprattutto giovani) si drogano. L'importante è che non lo facciano 'quelli llì'. Eppure quando Le Iene  fecero il test ai parlamentari (e si scoprì che molti pippavano) nessun politico fece la voce grossa. Ve lo immaginate voi, il presidente della repubblica (non ricordo se fosse già l'era di Giorgino) che dice "Via sti cacchio di tossici dal parlamento!" ?

Ora, lasciamo perdere il fatto che il sindaco sanremese dopo un pò ha ritrattato tutto, definendo la Rodriguez una grande professionista (perchè se quella è una grande professionista, io sono Madre Teresa!)
C'è da capire cosa intendesse per 'professionista' poichè, come è noto, di professioni ce ne sono tante. Spero che le facciano condurre il festival non perchè m'interessi qualcosa del festival ma per dimostrare che anche un/a cocainomane può fare televisione. Perchè è questo quello che conta oggi: comparire in tv a qualunque costo: si possono mostrare tette e culi anche davanti ai bambini ma non si può dire di aver usato della droga. Ad esempio, se Morgan avesse fatto quelle dichiarazioni pochi anni fa, non ci sarebbero stati scandali. Quando era un semplice cantante era conosciuto da poche persone, non dalla massa. Da quando è andato a fare quel programma del cazzo su Rai2 è un personaggio arcinoto.

Uno si può drogare ma non deve dirlo ai giornali, guardate Minzolini ad esempio: vi pare uno normale?
Il festival è stato già sputtanato in passato ed ha avuto alla conduzione una marea di donnine capaci solo di ammiccare (Ilary Blasi, Manuela Arcuri, Federica Felini ecc), per cui una in più non fa danno. Il festival di Sanremo ha avuto come ospiti gente del calibro di Mike Tyson (che all'epoca aveva appena finito di scontare una condanna per stupro) che di certo non è un principe della morale. Che male può fare una ragazza che ha detto di aver sniffato? Non ha invitato nessuno a fare uso di stupefacenti. Siamo proprio un paese di bacchettoni a seconda del caso, intransigenti verso chi appare sul piccolo schermo e accondiscendenti verso chi occupa posti di potere.

Per me ognuno è libero di masturbarsi quanto vuole, di pippare coca o qualsiasi altra cosa. Per me ognuno è libero di suicidarsi e rinascere. Ognuno può votare Berlusconi e poi prenderlo nel culo. Questo moralismo ad personam è ridicolo, come il festival di Sanremo.


6 commenti:

  1. Perfettamente d'accordo. Tra l'altro una cocainomane (o presunta tale) istiga molto meno all'uso di droghe rispetto a una puntata di Porta a Porta

    RispondiElimina
  2. asuhasuhsauhsauhsuah

    Che classe! :)

    Non c'è che dire... un post stupendo.

    Una delle poche persone che hanno capito qual'è la questione! Non se Belen pippi o non pippi strisce lunghe o corte, ma se è giusto fare questo gioco del dentro o fuori secondo falsi moralismi che fanno ridere i polli.

    Fortuna che c'è anche gente come te.

    P.S.
    gnocca nelle etichette mi fa pensare che con una pistola alla tempia du botte gliele daresti anche tu! :D

    P.P.S.
    Onorato di esser stato citato!

    RispondiElimina
  3. Ah mi sono dimenticato un'altra cosa! Il video di Telese è azzeccatissimo!

    RispondiElimina
  4. Gran bel post !!! I miei complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Quello che non capisco è come mai l'Italia deve raccogliere tutto lo zoccolame del mondo. Non ne abbiamo già abbastanza che dobbiamo pure importare?
    Sanremo è una cagata mostruosa, finta e rifatta, ma almeno siamo coerenti no? Mettiamo su una bella figa made in Italy e vaffanculo! ;P

    RispondiElimina