venerdì 3 settembre 2010

Tutte le stronzate che ho sentito da quelli dello Star System - Capitolo II

 Per chi si fosse perso la prima parte, pigiare qui


Sono più uomo io di tutti voi messi assieme. (Bobo Vieri, immenso intellettuale de noantri)
Erano gli europei 2004, quelli del 'biscotto' e dell'eliminazione al primo turno. Vieri in conferenza stampa dopo la partita contro la Danimarca (passata alla storia per lo sputo di un lama su Poulsen) si rivolse con toni poco amichevoli ai giornalisti.

Con la sinistra al governo ci sarebbero terrore, miseria e morte. (Silvio Berlusconi, imperatore)
Frase di qualche anno fa. La sinistra ne ha combinate tante ma pensare he gente del calibro di Fassino possa portare terrore e morte è pura fantascienza.

Hai visto che mo' s'è candidato pure Beppe Grillo al piddì? Quello è peggio de Travajoooo!" (Il padre della mia ex)
Voi penserete che c'azzecchi sto tizio con lo Star System. Io penso che un giorno diventerà famoso.

Sono stato crocifisso e condannato prima delle necessarie verifiche. Sono stato sui giornali più in questi ultimi giorni che non quando ho vinto i miei sette mondiali. Ho la coscienza pulita, questa storia si chiarirà al più presto. I professionisti che mi fanno la denuncia dei redditi mi hanno assicurato, come ho sempre chiesto di rispettare le regole, che questo hanno fatto. Da sette anni ho la mia residenza a Londra, in questa bella casa. Londra, non Paperopoli o un paradiso fiscale su qualche isoletta. L'ho scelta perché mi piace e per le esigenze del mio mestiere. Sono stato strumentalizzato, probabilmente perché il fisco italiano non è d'accordo con quello di altri paesi, come l'Inghilterra. (Valentino Rossi, il dottore in un videomessaggio alla Bin Laden maniera)
110 milioni di € di evasione fiscale fino al 2007.

Sulle tasse ho sbagliato. Se ho rivisto la cassetta del mio monologo estivo? Sì, certo che l'ho rivista quella cassetta; era davvero un brutto momento e di sicuro oggi una cosa così non la rifarei. Non in quel modo. Era la trovata di uno che aveva molta pressione addosso. Avrei voluto farmi intervistare ma in quel momento non trovavo le persone di cui mi fidavo e, comunque, dovevo reagire perché i media mi stavano massacrando.
Ho la coscienza a posto. E se ho commesso qualche piccolo errore è solo per superficialità o perché ho trascurato alcuni aspetti della mia vita. Quello che è accaduto è stata una vera e propria lezione di vita. E tra le lezioni metterei anche un bel pensiero: tra un mito indistruttibile e un mostro sbattuto in prima pagina c'è un ragazzo che ama correre in moto. Ecco, quello sono io. 

 (Anche lui ha una coscenza)


Io non sono pirla (Josè Mourinho, profeta di Setubal)
Storica frase pronunciata subito dopo aver incassato 10 milioni di € di stipendio senza fare un tubo.

91 Punti...teste di cazzo. (Giampiero Mughini)
L'intellettuale juventino commentò così la "caduta" in B della sua squadra del cuore.


Capra! Capra! Capra! Capra! (Vittorio Sgarbi, tuttologo di niente)
"Capra" è l'unico termine he riesce a dire quando qualcuno gli fa notare che sta sparando cazzate.


Io fazioso? Che frescaccia. Faziosi sono i Santoro, i Lerner. Sono giornalista professionista da 52 anni, sulla mia libertà non si possono avere dubbi. Veltroni lo conosco da bambino, ho ottimi rapporti con D'Alema, Diliberto, Bertinotti, Bersani, Rutelli, Napolitano. Chi non stimo affatto è Prodi. E Di Pietro: grida e insulta. Io non ho mai insultato nessuno. (Emilio Fede, cabarettista)
Parte di un'intervista del 2008.  Sulla sua libertà in effetti non ho dubbi, come non ho dubbi sulla fede religiosa di Totò Riina.


Ho avuto lo stesso infortunio di Totti. Lui ci metterà due mesi a guarire. Io ce ne misi otto. È questione di muscoli, di tonicità. Se ci slogassimo la lingua, io guarirei in due giorni, lui in due mesi. (Piero Chiambretti)


Il sesso è la droga dei poveri. (Aldo Busi)
Quindi i ricchi non si accoppiano?


Il lavoro è parte speciale di quelle condizioni indispensabili che una società veramente umana deve garantire perché ognuno possa non solo sopravvivere e vivere ma ancora di più realizzare se stesso secondo il disegno di Dio. (Angelo Bagnasco, magnaccia clericale)
Uno che non ha mai lavorato.

Sono stato a letto con più di 700 donne (Antonio Cassano, guru moderno)
Ti hanno messo un sacco in testa

Saviano ha scritto Gomorra solo per diventare famoso (Marco Borriello)
Strano che dopo questa perla sia stato ceduto alla Roma

4 commenti:

  1. eh beh sai che le ricordavo più o meno nitidamente tutte? Hai scelto anche questa volta delle citazioni pregevoli, da bacchettare alla grande!

    Busi al rogo (e non perchè io sia omofobo, ma perchè quella frase è una bestemmia... Il sesso è vita)

    Grandi le tue considerazioni su Cassano, sul lama e su Sgarbi! :D

    RispondiElimina
  2. :))))
    Forse con Cassano hanno guardato al conto corrente!

    RispondiElimina
  3. scusate ma la giustificazione di Rossi non la capisco nemmeno a sangue freddo dopo mesi… gliel'avrei fatta ingoiare la cassetta o cd che dir si voglia! ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh nirbusissima! :)

    RispondiElimina
  4. Sarà più grave dimenticarsi di pagare le tasse o di mettere la i in coscienza?:-))

    RispondiElimina