venerdì 31 dicembre 2010

Goodbye 2010

Vi ringrazio. Vorrei palparvi tutte e stringere la mano a tutti. Questo blog ha solo 8 mesi di vita eppure ci sono già 63 allupati che lo seguono (almeno in teoria). Mi sono chiesto il motivo di tale successo, considerando che Fuori dal Coro è in orbita da 15 mesi su blogspot ma ha solo una decina di sostenitori in più, nonostante  portasse in dote il "peso" dei vecchi lettori di live spaces (evaporati). Sono giunto alla conclusione che evidentemente ho leccato molti culi e tette traendone dei benefici. Inoltre dove si parla di sesso (perchè è così, se ne parla senza praticarlo) la gente va più facilmente. Per ora siamo oltre le 5000 visualizzazioni ed ho scoperto che c'è qualcuno che naviga perfino dal Vietnam (ben 36 click). Le entrate principali provengono da Fuori dal Coro, poi Web Runner, Le Saghe di Onan, Erotici Eretici (o Ermetici) ecc.

Il post più visto risale al 29 aprile. Probabilmente era molto hot. Tuttavia il mio preferito è la favola metal di natale, che ritengo più spassosa di un'inchiesta combinata Libero-il Giornale. Con quello odierno raggiungo quota 70.
Le top chiavi di ricerca sono, in ordine di click:
tette in faccia
tette in faccia (non so perchè due volte, comunque il post più visto ce l'ha nel titolo, combinazione!)
pensieri erotici
porcellone mondiali 
video western con donne nude in un saloon+mtv (è preoccupante)
attrici porcellone
avvocati che trombano (ma quando mai? Si sa che gli avvocati non trombano per principio)
belle ragazze ombrello (under my umbrella-ella-ella)
coito ergo sud (bestemmia!)
coito ergo sum

Dopo i convenevoli, vi voglio aggiornare in fatto di bizzarrie legate al mondo del torbido. In america dei baldi giovani hanno pensato bene di fare un pupazzo di neve di forma vagamente fallica. La tv americana si è recata sul luogo del delitto a filmare tutto. Probabilmente tra voi depravati/e c'è qualcuno che sto pupazzo del cazzo l'ha già fatto...


ma non è venuta mamma Rai...

Sempre dagli States arriva un'altra ideona. Dopo le naked-news arriva il sito in cui tre signore insegnano le arti gastronomiche agli e alle yankees. Le cuoche provette sono ignude. Infine vi segnalo la nascita dell' Organizzazione mondiale delle Bionde con sede e filiali nell'Europa dell'est. A dire il vero tale organizzazione è nata qualche anno fa ma non ne sapevo niente fino a ieri. La direttrice spiega il succo dell'iniziativa "Bionde sono le donne che sanno divertirsi, attrarre e giocare, e pure farsi valere nel mondo del business, sociale e politico". Ah, pure Ruby è bionda stando a questo profilo...
Ora propongo alle more e alle rosse italiche di creare organizzazioni che le tutelino. Ho già pronti gli slogan, vi porto il lavoro avanti: "More sono le donne che sanno divertirsi, attrarre e giocare, e pure farsi valere nel mondo del bisnesc, sociale e politico. Siamo pronte per Uomini e Donne. "
"Rosse sono le donne in via d'estinzione: salvaguardiamo la biodiversità!"

Io invece credo che fonderò l'Organizzazione mondiale dei Single per scelta altrui. Quante se ne inventano!
Parlando di cose serie: avete visto che buono che sono? Vi ho fatto dei regali! La chat in cui potete insultarmi o parlare male di me quando non ci sono e la playlist (quella cosa a forma di mitocondrio ogm sotto al titolo) grazie alla quale potete rifarvi le orecchie (e chi si vuole segare ascoltando la musica faccia pure). Il 2010 purtroppo-per fortuna è giunto al termine e ci sono dei motivi per i quali ricorderò quest'anno e dei motivi per i quali non vorrei ricordarlo.

Ricorderò il 2010 perchè:
- ho scoperto che sono nipote di Mubarak
- mi sono innamorato
- l'anno sabbatico è utile
- è bello masturbarsi
- Ora che Leonardo è allenatore dell'Inter, lo psiconano starà rosicando troppo
- all'università ho imparato molto
- non mi sono mai sentito così sexy
- i porno-lesbo sono meraviglierrimi
- L'Aquila è ancora in piedi
- Wikileaks non ha pubblicato niente su di me
- Ultimamente la mattina ho delle erezioni pazzesche

Non ricorderò il 2010 perchè:
- sono nipote di Mubarak ma senza tette
- mi sono innamorato di una che non mi caga
- l'anno sabbatico è una scelta altrui
- se continuo così mi amputeranno la mano destra
- essendo milanista dovrei soffrire (in realtà non me ne frega più niente)
- quello che ho imparato all'università, può impararlo pure un bambino standosene in casa e spendendo molto meno
- io mi sento sexy ma non sono assecondato
- il porno nuoce
- L'Aquila è in piedi grazie alle stampelle ma i topi le stanno a rosicchià
- Wikileaks non ha pubblicato niente su di me
- Ho delle erezioni pazzesche ma nessuna che mi dia la "sveglia"

Ora qualche messaggio subliminale per le fanciulle.
A tutte: vorrei incontrarvi in una gang bang.
A Setarossa: nel 2011 farò un post con le malvagità accademiche dopo quello sulle stronzate
A Fallen: come un sasso in una betoniera (tu sai a cosa mi riferisco).
A tutti: cambierò modello/sfondo quando ne troverò uno decente perchè questo non mi piace più.

Buon anno...

mercoledì 29 dicembre 2010

Nasce la chat di Coito Ergo Sum

Non ho niente da fare in questi ripugnanti giorni di fine anno (ripugnanti non perchè di fine anno ma perchè tutti i giorni so uguali) e mi viene qualche idea bislacca in mente. Ad esempio qualche giorno fa ho pensato di creare una chat "erotica". Non una di quelle che si fanno nei siti per adulti, dov'è in realtà pieno di eterni segaioli che si credono maturi e zitelle che a 50 anni pensano di avere la fica più bella del mondo. No, ho creato la chat in un sito dove ne ho già una abbandonata al suo destino. Questa chat non necessita di registrazione, pagamenti, nè dell'utilizzo di cam o altri archibugi. Trattasi semplicemente di un ritrovo per maschi e femmine, in cui parlare delle proprie esperienze, esporre idee, fantasie e magari parlare anche d'altro. Lo so, il sito in cui l'ho creata fa schifo ma non voglio impegnarmi troppo su ste cose: l'ho fatta a tempo perso però mi piacerebbe che, anche se in pochi, ci si stia pure per ampliare la conoscenza reciproca. Ora mi rendo conto che sto utilizzando forme verbali alla cazzo di cane ma volevo solo "avvisarvi" e invitarvi. Buona serata

Ah, qualora prendiate sul serio questo post e decidiate di entrare in chat, è il caso che v'informi su alcuni aspetti.

1) Quando entrate xat.com vi fornisce un nick ed un avatar tra quelli prestabiliti. Potete cambiarli facilmente (l'avatar dovete prima hostarlo su siti come  Photobucket e poi potete caricarlo nel vostro profilo).
2) Il mio nick in chat è Sentenza per cui non spaventatevi trovando la faccia di Lee Van Cleef accanto al nome.
3) I gradi sono: ospite (omino verde), membro (omino blu), moderatore (omino bianco, può bannare per un massimo di 6 ore), titolare (omino arancione o verde, usando un apposito trucchetto, può bannare a vita), amministratore (come il sottoscritto, omino arancione, ha la password e tutti i dati necessari per apportare modifiche alla chat). L'amministratore nomina i titolari, che possono nominare moderatori i quali possono a loro volta nominare i membri (sembra il parlamento porco zio). In sostanza l'amministratore fa il cazzo che gli pare.
4) Il resto lo scoprirete solo vivendo

martedì 28 dicembre 2010

L'oroscopo del 2011 (esclusivamente a scopo di lucro)


A grande richiesta torna l'appuntamente con l'oroscopo. Questa volta non si tratta dell'oroscopo mensile ma di quello annuale. In anticipo su Fox, Branko, Apicella, Otelma vi propongo belle e brutte notizie che vi riguarderanno nel 2011.

Ariete:
cosa dire per voi che già partite in svantaggio in quanto cornuti? L'anno sarà orribile e su questo non si discute (tuttavia se doveste finanziare la mia ricerca potrei accomodare qualcosa). In amore meglio lasciar perdere, nella sfera vedo tutto nero di conseguenza non vedo un cavolo. Sesso: fornirete prestazioni che saranno giudicate scialbe dai vostri partner occasionali, in sostanza è meglio appendere le gonadi al chiodo. Lavoro: c'è la crisi ergo non pretendere è la regola. Forse vi conviene iniziare a chiedere l'elemosina. In fin dei conti dovreste guardare il bicchiere mezzo pieno e per 2 motivi. Il primo è che c'è sempre chi sta peggio, il secondo è che io accetto anche i vaglia.

 

Toro: 
pure voi non partite alla grande, anzi partite proprio da schifo. Meglio che non proviate a fidanzarvi e non innamoratevi! L'amore non fa per voi, nemmeno con altri tori. Sesso: stanchi di esser scambiati per animali da monta? Io al posto vostro approfitterei della situazione ma voi state male in questa condizione però c'è una soluzione: fatevi castrare. Tanto se avete soldi potete farvi ricostruire l'impianto come quello dell'uomo bicentenario. Nel lavoro tante fregature, poche promozioni ma se leccate il culo al capo vi andrà benino. Bicchiere mezzo pieno: accetto anche le mazzette.

 
Vedete? Certe acrobazie con il partner evitatele!
Gemelli:
non importa che siate siamesi, omozigoti, eterozigoti. L'importante è che il 2011 non sarà facile cari gemelli. In amore tutto male. Sesso tutto male anzi, niente sesso e vedrete che un anno sabbatico vi farà bene. Lavoro: cassaintegrati o disoccupati, mi fate pena voi gemellini. Per voi l'unica soluzione è vendere la dignità al miglior offerente  e il futuro sarà roseo. Coraggio, il meglio è passato!

 
Spero che non assomigliate a questi
 
Cancro:
vi trovate bene sia in acqua che sulla terra ferma e questo è buono. Tuttavia appena staccate i piedi da terra siete ridicoli ed impauriti. Vi consiglio incontri sessuali in acqua purchè sia limpida. State attenti con le chele quando afferrate il/la partner se no potete darvi all'ippica (subacquea). L' amore vi darà grandi soddisfazioni ma non stazionate troppo su You Jizz perchè questo sentimento se assunto oltre la dose consigliata causa effetti collaterali di una certa gravità. Lavoro: scaricatori di porto, palombari, marinai tutto a posto. Bagnini e bagnine, sarete licenziati.

 
Sporcaccioni!

Leone:
siete graffianti e pederastici allo stesso tempo. Nella dimensione spazio-antani vi muovete alla grande. Siete delle vere belve a letto quando si tratta di addormentarsi, nel senso che cadete in un sonno profondo. Il vostro partner vi tradisce perchè non sapete regolarvi durante i rapporti sessuali e fare le fusa non basta per riavvicinarsi. L'amore è meraviglioso ma tra un leone ed una pecorella non può funzionare. Il lavoro vi logora, non ce la fate più. Io vi capisco (non avendo mai lavorato sono già logoro) per cui vi consiglio di non alzare pesi eccessivi e non rispondere ad un telefono per ricevere insulti da una casalinga di Voghera: è umiliante. Il leone deve sta nella savana, libero da ogni vincolo e soprattutto se ne deva andà fuori dai coglioni.

  
Grazie!


Vergine:
il segno dell'anno! Porca puttana che culo che avrete nel 2011!! Sesso a non finire, amore quando vi stancate di scopare, scopate quando vi stancate di amare. Oh cari, se vi riesce fate tutto assieme. Già vi vedo in qualche orgia, gang bang.... bravi porcelli e porcelle. Proverete di tutto: fetish, sadomaso, bdsm, gps, gsm, gpl, aci, nato, ue. Sarete delle bombe sexy, semplicemente irresistibili. Fortuna pazzesca, c'è il serio rischio che diventiate miliardari. Il lavoro a gonfie vele cazzu cazzu!

  
Si avete proprio culo!


Bilancia:
avete l'abitudine, decisamente aliena per noi italiani, di ponderare le scelte prima di mettere in atto taluni comportamenti o gesti che potrebbero compromettere seriamente quella serie di relazioni sociopsicoficomicopedagogiche che sono alla base del buon vivere comune. Amore a zig zag. Sesso a mosaico. Lavoro a retino anzi a setaccio (quello per la farina). Quei cialtroni definiti astrologi vi dicono sempre "sarà il vostro anno": io non ve lo dico. Sono franco, 'ntu u culo al vostro anno.

  
Sa ponderare

Scorpione:
potete pungere chi vi sta su i pall. A forza di pungere però, finite per perdere le energie. In amore bene ed anche in quello che ne consegue. Per quanto riguarda il lavoro non pensateci troppo: ci sono uomini e caporali e voi siete della prima categoria (per fortuna o purtroppo). La fortuna non ha mai bussato al vostro portone ed anche nel 2011 non dovrebbe farlo (e qui torniamo al discorso dei vaglia). Difendetevi che il mondo là fuori è pieno di manguste e suricati!

  
Come Rey-Misterio...


Sagittario: 
voi ve la cavate nelle situazioni complicate, dunque non vi spaventerà sapere che il prossimo anno sarà il più complicato che possiate immaginare (tipo la trama di un film di Tarantino). L'amore sarà un campo minato e pieno di raggi infrarossi, dovrete sentirvi come un ladro sfigato che fa scattare l'allarme e viene carbonizzato all'istante. Le vostre prestazioni sessuali non finiranno sulla guida Michelin e nemmeno su QuattroRuote. Su Topolino forse si. Il lavoro manca, manca, manca. Dovete inventare qualcosa per fare un po' di soldi oppure vendete il vostro culo e guadagnerete tanto!

  
Si però cambiate look

Capricorno:
mi domando ancora perchè esista questo inutile segno zodiacale e per quale motivo sono costretto a fare l'oroscopo anche per voi. Con tutto il rispetto ma io il capricorno non lo sopporto. In amore siete una lagna, un calvario per chi vi sopporta e pure per chi non vi sopporta. A letto fate ridere. Non avete voglia di fare un cazzo ma come moralisti siete perfetti. In culo alla balena!

 
Meglio il gurzo

Acquario:
bene bene... ve ne state chiusi nella vostra bolla credendo di poter controllare tutto ma non è così. Qualcuno o qualcosa potrebbe svuotarvi. Ora, se siete maschi starete pensando "mi svuotano le palle, ok!" ma se siete femmine vedete un bivio. Il vostro sesto senso vi guiderà. Il grande amore che coltivate gelosamente da anni con anticrittogamici e pesticidi sembra non affievolirsi mai, infatti non trombate più. Siate più saperti agli altri e vedrete che il 2011 non lo dimenticherete. Nel lavoro vi consiglio di abbandonare il posto fisso perchè in fondo si sta scomodi. Good luck!

  
Comodità

Pesci:
una volta eravate capaci di certe belle nuotate! Ora non ve le ricordate. Vi muovete con pesantezza e totale assenza di grazia. Chi dorme non vi piglia ma non se ne rammarica. L'amore è vostro parente di 3°/4° grado per cui lasciate perdere e fatevi un giro esplorativo nel mondo proibito. Guardare ma non toccare, poi comunque toccatevi. Penitenza è la parola d'ordine. Risparmio è l'altra parola d'ordine.

  
Così mi piacete

Bene, l'oroscopo è finito, andate in pace e soprattutto andatevene affanculo! Ah, penso che abbiate capito che vergine è il mio segno e quelli che ho trattato peggio sono i segni delle mie ex e del pusher che non mi porta più roba seria. Mi raccomando, non credete ad una sola parola di questo oroscopo: applicatelo!

domenica 26 dicembre 2010

Comunquemente è festa

Avvertenze: questo post l'avevo preparato per ieri ma a causa di assenza di connessione (fottuta connessione di merda!) ho dovuto rimandare ad oggi. Per cui non prendetemi per matto. 

Auguri
 Un natale tranquillo

che sia aperto ai sentimenti

Buon Natale anche a Giuliano. Cos'altro dire... tutti diventano buonisti in questo periodo, tutti mi fanno più schifo.
Sobrietà prima di tutto.

Io a natale sono più stronzo. Sono un grinch umano. Solo da bambino queste feste mi piacevano, perchè si stava in famiglia ed era bello. Poi crescendo ho capito che "meno siamo-meglio stiamo" e comunque sia sono pure ateo, quindi non faccio più il presepio. Attendo una valanga di post sul mio profilo facebook, una valanga di auguri da perfetti sconosciuti che non chattano mai col sottoscritto. Attendo sms da parenti ed ex amici con cui non parlo da anni (*1). Odio i film di natale e la manìa dei produttori televisivi di trasmettere alcuni film solo in questo periodo (*2) anche se non c'entrano niente con le festività. Consumismo, buonismo, populismo, fancazzismo. Continuo a domandarmi perchè i concerti li trasmettono solo a Natale e capodanno e perchè tutti diventano improvvisamente intenditori di musica classica. Possibile che dobbiamo sorbirci Gigi D'Alessio dal 2 gennaio fino al 23 dicembre?!
E poi che palle quelle pubblicità di pandori, panettoni, torroni e affini che vanno in onda da 15 anni! Quello che chiederei al grande capo se fossi un cretino è noto.


 Per par condicio devo lasciare un pensiero alle amiche  virtuali

Poi non dite che vi tratto male


Proprio per voi donne ho un'idea regalo. Non sapete cosa dare al vostro uomo? Siete ancora in tempo per allietarlo. Lo scalda pene potrebbe essere un regalo molto gradito visto il periodo. Io comunque resto affezionato ai metodi tradizionali.

*(1) non mi sono arrivate valanghe di "Auguri" - "buon natale" ecc. Evidentemente le lettere minatorie son servite a qualcosa.



* (2)a proposito di film, ieri mattina canale 5 ha mandato in onda "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato". Ogni anno il 25 mattina. Il film è bellissimo però non vedo riferimenti al natale. Ieri inoltre tra Rai e Mediaset si sono divertiti a sparare tutta la filmografia di Robin Williams.



giovedì 23 dicembre 2010

I wish you a fucking merry metal christmas


Heavy Metal
Babbo Natale che come sapete è un noto metallaro, arriva a bordo dell'Harley Davidson sfondando la porta di casa tua. Svuota il frigorifero tracannando tutte le bevande alcoliche che trova. Come doni lascia le lattine vuote e scova quattro Rottweiler in giardino che, totalmente sbronzo, usa da traino per la sua moto. Prima di andar via si fotte tua sorella perchè tua madre è troppo vecchia per lui.

Black Metal
Look di Babbo Natale: giubbotto nero di pelle che gli arriva fino alle caviglie, borchie ai polsi, al collo, piercing dappertutto. Capelli neri lunghi fino alle chiappe, porta anelli ed orecchini raffiguranti teschi, pipistrelli. Scende dal camino mentre spara un growl. In salotto si rattrista perchè ci sono troppi colori vivaci e decide di vomitare sul divano. Come doni lascia dei ratti squartati.

Power  Metal
Babbo Natale arriva su una slitta trainata da unicorni (ovviamente renne trasformate grazie ai suoi poteri) passando attraverso i muri e porta doni di tutti i tipi. Coinvolge tutti i componenti della famiglia in un canto corale.

Glam Metal
Babbo Natale arriva su una slitta trainata da barboncini. S'incipria prima di bussare alle 7 di sera. Entra e gioca con le barbie delle bambine. Regala tanti dolcetti e lecca-lecca. Di nascosto si frega i trucchi e le autoreggenti della padrona di casa.

Viking Metal
Essendo di origine lappone, Babbo Natale non può non essere un vero e proprio vichingo. La sua slitta è trainata da alci gigantesche che cantano assieme a lui di elfi, gnomi, stupri e guerre. Veste solo un paio di stivali di pelle d'orso e porta una faretra attorno al busto. In testa il classico elmo vichingo. Entra in casa grazie ai suoi arpeggi che fanno crollare il comignolo. Siccome è democratico stupra tutte le donne che trova, uccidendole. Se ne va dando fuoco alla casa.

Industrial Metal
Babbo Natale porta un paio di luridi pantaloni da officina a cui ha attaccato dei catenacci, il suo petto è cosparso di oli puzzolenti. Entra dalla porta che apre con ogni sorta di grimaldello e piede di porco. Si esibise in un assolo di rutti e inizia a suonare le pentole. Come regali lascia dei bulloni e delle chiavi a brugola.

Epic Metal
Babbo Natale è una bonazza pazzesca, basta la sua presenza per allietare tutta la famiglia. I regali sono il suo suo sorriso ed il suo decoltè. Scende dal camino con leggiadrìa e senza sporcarsi, come una fatina. Intona un canto profondo che commuove tutti. Al termine dell'esibizione canora il padre di famiglia manda tutti a letto e si gode lo strip-tease della babba.

Nu Metal
Babbo Natale è un cafone vestito come Eminem che canta motivi senza un senso logico intervallati da rime idiote. Rimane incastrato nel camino perchè la sua felpa è troppo grande. I bambini lo aiutano a scendere e lui per ringraziarli si mette a cantare ma senza una base musicale. Sentendolo a cappella i pargoli si rendono conto di quanto sia stonato e lo fanno sbranare dai cani.

Death Metal
Babbo Natale è estremamente pallido e triste. Durante il tragitto ha divorato tutte le renne e cerca altra carne in casa. Vorrebbe mangiare i bambini poi si ricorda che è lì per farli felici e gli regala le budella delle renne. I pargoli perdono i sensi e lui ne approfitta per mangiarseli.

Hair Metal
Babbo Natale ha una capigliatura che è un misto tra David Lee Roth e il vocalist dei cuginidicampagna. Porta un costume attillato e tacchi da 25 centimetri ma è un uomo! In casa cerca solo la gnocca e state attenti che per lui va bene anche una 15enne che ammicca. Come regalo lascia un paio di suoi stivali che non usa più da 20 anni.

Symphonic Metal
Babbo Natale porta con sè tutti gli aiutanti elfi, folletti e gnomi. Cantano tutti assieme la solita canzone sull'onore in battaglia ecc. Cantano talmente forte che fanno spaccare tutti i vetri delle finestre. Cantano pure le renne. Voi siete costretti a suonare arpa, pianoforte, tromboni e grancasse. Come regalo vi lascia i folletti ai quali deve 20 anni di arretrati rigorosamente in nero.

Progressive Metal
Babbo Natale è uno sfigato che si ritiene genio incompreso. Vuole farvi vedere quant'è bravo a fare i riff ma sfortunatamente la sua chitarra gli scivola mentre scende dal camino e si rompe. Lo denunciate per avervi rovinato la moquette e alla fine si scopre che è senza permesso di soggiorno.

Satanic Metal
Sarebbe il caso di dire "non aprite quella porta e tappate il camino" ma ciò non basterebbe. Il babbo è molto feroce e potrebbe possedervi a prescindere dalla vostra identità sessuale. Possibile che parli greco antico, aramaico  comunque lingue morte. Ah, questo tipo di Babbo esiste solo se siete dei Kattolici.

Vatikan Metal
Questo purtroppo esiste e si manifesta tutti i giorni. Parla tedesco, latino, italiano correggiuto, greco, esperanto, aramaico, inglese, spagnolo, cinese mandarino e romanesco. Lui si rivolge ai ciòvani perchè è ciòvane dentro. Ha qualche problema con le donne, i gay, i neri. Crede di essere il vicario di un tale chiamato Dio sulla terra. I suoi doni sono preghiere, rosari e vernacoli.


Baciate quell'anello schiavi!

mercoledì 22 dicembre 2010

Del nostro peggior peggio

 Ho raccolto pazientemente alcune parle di rara saggezza accademica, tra la fine dello scorso anno e soprattutto in quest'anno solare.

1° anno:


Prof Biologia cellulare e istologia (BI) "In seminario ho imparato a bestemmiare come un turco"

Matteo C. (rivolto al prof) "Io guardo tutti i giorni i documentari del NG, so interessanti." Il prof "Si ma io so 40 anni che studio ste cose... DUPALLE! E poi non me ne frega un cazzo di come scopano i Capibara!"

Matteo C. (rivolto a Pietro) "Perchè hai scritto il numero di cellulare nella mascherina?" - "Se no me lo scordo"... Piotta: "Allora da oggi per noi sarai FOSFORO"

Cercando nomi da darci sulla tavola periodica: "Giusè, a te è capitato STRONZIO"

Prof BI. "La Ford ha trovato due testimonial, Berlusconi per la Escort e Marrazzo per i Transit"

Prof Chimica Inorganica (CI) "Come avrete certamente saputo ieri è successo qualcosa d'importante per l'umanità... no, non è per la statuina in faccia a Berlusconi"

Dopo aver visto i voti del parziale di algebra (espressi in 30esimi), mi rivolsi a Matteo: "Bè io a casa non ci posso tornà col 4 ma tu puoi andare da tua madre e dirle HO PRESO 7!"

Io "Aspetta un atomo che mi girano gli elettroni"

Prof Zoologia (Z) "Che animali so questi?" Io "Germani reali" - "Vai a caccia?"- "No, li ho" - "Bene, tu farai l'ornitologo!"

Prof BI "Scusate il ritardo ma stavo parlando al telefono con 2 stronzi che all'anagrafe risultano essere i miei figli"

Prof Chimica Organica (CO) "Quest'anno studiaremo i composti del carbo... carbo...NIO!" - Marco "Ma è uguale a Egon!"

Prof Botanica (B) "Queste cellule si comportano come voi quando fate l'acqua gin"

"Per superare l'esame mica dovete studiare, ci vuole solo culo" Questo l'ha detto dopo due mesi e mezzo di lezioni e ad una settimana dall'esame.

Prof Z "Cos'è il tuorlo?" Franesco, il secchione "L'embrione!"


2° ANNO

Prof Biologia dello sviluppo (BS), illustrando una figura "... e poi c'è il buco del mmm..."

"Ora dovrò gastrulare davanti a voi."

Prof Algebra (A) "Vi do una notizia buona ma forse anche cattiva, il parziale non si fa. Ma tanto è uguale perchè hnkjlio... capito?" - Matricola accanto a me "Ma che fa, le supercazzole?" - Io "Eh, l'anno scorso era peggio"

Marianna "Me devo imparà er rigatò!" Voleva dire REGGAETON

Prof CI "La legge di Dalton ve la dovete sognare. Dovete svegliarvi e gridare DALTOOOOOON!"

Prof Microbologia (M) "Questo plasmide è il pilo del sesso" Io "Il pilu!"

Sara "Ma i polli e le papere dove hanno le orecchie?" Io "Non le hanno" - "Come no?" - "Sono optional"

Prof BS "Quest'anno vi risparmio i pesci" - Rosalia "pesci no, uccelli si"- Io, a Sara "Studieremo le papere"

Prof CI "Il primo principio dovete impararlo come le poesie anzi le preghierine. Chi come me è cattol... è stato cattolico, doveva imparare tutto così. Dovete saperlo come l'Ave Maria!"

Prof M(mentre parlava del Vaiolo) "Nel 61 andai in Unione Sovietica per vedere com'era sto mondo comunista. Avevo trovato corrispondenza, i contatti, insomma gli indirizzi su TOPOLINO... quello della Disney. Appena arrivai mi misero 40 giorni in quarantena".

Prof M "Se non fosse per la tubercolosi non sarei nato" SCONCERTO... "Una ragazza di una delegazione russa che aveva una parente ammalata di tbc venne qui tra le montagne e... i casi della vita!" Valeria "Ok, è figlio della tubercolosi"

"Il cappello, quello che prendete in mano, è l'organo sessuale del fungo"

Alvise, consigliandomi sull'amore "Le devi dire, il mio cuore batte per te come un sasso in una betoniera"

Ma il meglio del meglio viene da una mail che ci ha mandato pochi giorni fa il prof di chimica inorganica, in cui tra le altre cose scrive

Per fare un esercizio 1 ora e' piu' che sufficiente: se si sa fare ci 
vogliono dai venti ai 30 minuti, se non li sa fare non basta 
l'eternita'....
SE AVETE GRAVI PROBLEMI DI PARTENZE O TRASFERIMENTI NON DITELO A ME, 
CERCATE DI PERMUTARVI CON QUALCHE ANIMA PIA DELL'ALTRO GRUPPO.
 
SI BADI, PERO', CHE CHI ACCEDE ALL'ORALE CON UN VOTO 
TRA 12/30 3 15/30 NON HA NESSUNA POSSIBILITA' (TRA QUELLE UMANE) DI 
PRENDERE PIU' DI 18/30.

sabato 18 dicembre 2010

Ci sono momenti in cui il depravato prevale sul bravo ragazzo: evviva il depravato!


Mi piacerebbe tanto legarla. Vorrei tenerla bloccata in modo di poterle fare TUTTO. Mi piacerebbe vederla soffrire per dimenarsi, mi piacerebbe guardarla negli occhi colmi d'ira verso di me. La visione di questo film ha scaturito quest'ondata di fantasie. Sarà perchè la Kidman in questo film è proprio una sorca galattica (all'epoca non era ancora passata dall'imbianchino), sarà soprattutto grazie alle conversazioni con una donna sexy e speciale, fatto sta che mai come in questo periodo mi sento bramoso di dominio, possesso. Che stia diventando pidiellino? Mi sento uno stronzo. Sto accumulando una serie di fantasie erotiche per le quali non basterebbe l'intera encilopedia Treccani a classificarle. La colpa (o il merito) principale è Vostro: DONNE! Voi che mi guardate come uno gnu che vede il nuovo pascolo da brucare. Voi che mi guardate come l'ape che trova le nuove antere ricche di nettare. Voi che mi guardate come la gatta in calore che attira il maschio che va pisciando da un parabrezza all'altro.

L'altro giorno all'università una ragazza mi fissava intensamente. Era una mattina di quelle troppo fredde per essere vere. Lei un bel pezzo di gnocca, bocca da pompinara accesa da un rosso vivace, minigonna nonostante i -30° nell'aere (c'era lo scoiattolo della Vigorsol in giro), alta, capelli neri, prosperosa e occhi verdi. Ecco, in questi casi normalmente penso -Mi guarda come guarda tanti altri, la solita zoccola...- invece in quegli istanti il mio cervello formulava codesti pensieri - Ora arriva da me e mi dice "Ti faccio un pompino così te lo riscaldo". Da quel giorno ho iniziato a vedere le cose in questo modo e mi diverte parecchio tutto ciò. Quelle "immagini" mi causano reazioni chimiche nei paesi bassi. Ogni tanto i miei pensieri sembrano quelli di Alex in Arancia Meccanica.

Oh deliziosa delizia e incanto. Era piacere impiacentito e divenuto carne. Come piume di un raro metallo spumato, o come vino d'argento versato in nave spaziale. Addio forza di gravità, mentre slusciavo... quali visioni incantevoli!

domenica 12 dicembre 2010

Avatar, alter ego e nuovi mostri

Esistono persone che stanno male se non scaricano tutti i giorni la posta. In America iniziano ad avere crisi di astinenza da BlackBerry. Questo perché il BlackBerry diventa una tua propaggine sensoriale. Sei tu, non è una cosa esterna. Quindi se non lo accendi, tu sei spento. Con internet la tua individualità si annulla in una individualità collettiva, e se non ci fai parte ti senti malato. Ed è molto più evidente, adesso, una relazione già emersa con l'avvento della tv: la tecnologia elettronica condiziona il modo con cui il pensiero esplora il reale. (Daniele Luttazzi)

Dall'ultima interessante discussione che ho avuto con Kailie è emerso un particolare curioso e per certi versi inquietante. Lei mi ha detto "Su internet siamo diversi dalla realtà" e non ho più smesso di pensarci. Infatti anch'io mi sono reso conto di quanto internet abbia cambiato la mia vita almeno negli ultimi 3 anni e mezzo (vale a dire da quanto ho iniziato a usare Msn, quindi a comunicare con perfetti sconosciuti). Sono arrivato a capire che quando sto qui a digitare lettere, parole e frasi dalla tastiera sono un'altra persona. Un alter ego. Non tanto nei blog, in cui cerco di essere quello che sono fuori, ma nelle chat, su msn, in parte su facebook cambio totalmente  rispetto alla realtà. Io sono un timido nella realtà, invece su internet la timidezza scompare ed assumo dei comportamenti che sono del tutto fuori dal mio controllo (cioè io non mi rendo conto di quello che scrivo mentre scrivo ma dopo!) Ci sono delle barriere nella personalità di ognuno di noi che internet abbatte. Altre barriere si creano ma non sono nulla in confronto a quelle scomparse.
Vuoi dire una porcata? Puoi farlo senza paura di esser preso a schiaffi!
Vuoi insultare qualcuno? Puoi farlo senza paura che ti picchi a sangue.
Qualcuno ti rompe le palle? Lo blocchi e finisce lì.
Io sono sicuro che se mi potessi vedere mentre chatto non crederei ai miei occhi. Vorrei picchiare quello che sta davanti al pc ma allo stesso tempo lo invidierei un po': perchè sa essere spavaldo, cinico, sarcastico, freddo, calcolatore, stronzo.
Il problema è che non c'è più interazione nel mondo. Porto qualhe esempio: circa 1 anno fa cedetti alle pressioni di alcuni miei compagni di corso e decisi d'iscrivermi a facebook. Lo feci non senza perplessità perchè fino a quel giorno per me facebook=truzzi. Però pensavo che utilizzandolo avrei comunicato gratis con i colleghi di corso in merito all'università: ebbene dopo 1 anno non è (quasi) mai accaduto. Perchè? Questo non lo so. Solo nelle ultime settimane ho iniziato ad usarlo per lo scopo che mi ero prefissato, in particolare con una ragazza della quale sono innamorato. Tra l'altro pure lei nella realtà mi sembra un'altra. Ovviamente ora faccio il Romeo su facebook e qui torniamo al discorso dell'interazione.
Per me che sono affezionato a quelle usanze romantiche come l'assalto alla diligenza, alle carovane, il tiro al piccione viaggiatore, le lettere minatorie, ecc fare lo sdolcinato sul web diventa un problema. Tuttavia qui entrano in gioco i fattori dell'evoluzione: adattamento, caratteri dominanti, speciazione...

Una volta (almeno fino a quando ero un ragazzino) dopo scuola ci si lasciava con un Ci vediamo al bar oppure a casa di tizio, in piazza, al campetto. Oggi il "ci vediamo" è diventato ci sentiamo. Ci sentiamo su... msn, twitter, facebook, badoo, netlog, skype ed altri sono diventati i moderni bar, vicoli, piazze dove ci si "ritrova". Le moderne agorà. In questo mondo paralello ci sentiamo dei superuomini e superdonne senza difetti nè limiti. Il tempo che trascorriamo davanti al pc ci rende pigri e nervosi nella vita reale, quando stiamo in salotto o in cucina siamo diversi. Crediamo di poter fare e risolvere tutto su internet: devo lavorare? Ok, prima un'occhiata al mio profilo e poi cerco quello che mi serve. Devo studiare? Sul web trovo quello che voglio.  Un esempio di pigrizia fresco fresco. Circa 1 mese fa un mio compaesano che abita a 300 metri da casa mi ha mandato l'invito al suo 18° compleanno su facebook!
Coltiviamo un'utopia colossale: quella dell'amicizia. Io non ho mai avuto amici e non so se quelli che reputo tali ora lo siano per davvero. Eppure di amici virtuali ne ho avuti tantissimi, perchè all'inizio è facile lasciarsi coinvolgere e stupirsi del fatto che ti aggiunge gente da tutta Italia e anche dall'estero. 100, 200, 1000... sono famoso, sono importante per loro! Nulla di più sbagliato. In fondo che senso ha avere una massa di contatti che si ricordano di te solo per condividere link su melanzane che avranno più fan di Al Capone?
Su facebook avevo oltre 150 "amici" (termine puttanesco), ora sono 44 e quasi tutti del mio paese, della mia città o colleghi di corso. Su msn 3 anni fa avevo 600/700 contatti ed oggi sono 6-7! Selezione artificiale.
Tutto questo anche perchè mi rendevo conto che iniziavo ad assumere i loro comportamenti, il loro modo di parlare. Le chat ti entrano in testa e cominci ad usare emoticon, a scrivere "XD" e "LOL" pure negli sms, con gente che magari non ha mai acceso un computer! C'è chi scrive così anche nei compiti in classe...

Su internet diventiamo dei grandi amatori, dei conquistatori, degli artisti. Ci omologhiamo a quelli che vediamo nei video di YouTube, aspiriamo a diventare come loro. Non ci pensiamo ma davvero diventiamo parte di un unico organismo che non pensa, agisce e basta. In questo caso internet è peggio della tv: ha un potere maggiore e se usato senza riflettere diventa un boomerang. I social network sono tali solo per convenzione perchè nella realtà ci spingono ad essere asociali. Ci allontanano dalla realtà con una rapidità impressionante, creando dei mostri.

venerdì 10 dicembre 2010

Berlusconi potrebbe diventare senatore a vita? Allora io potrei diventare il primo presidente degli USA italiano!


Io ascolto Living on my own dei Queen. Il bimbominkia ascolta il remix di Living on my own.
Io ascolto Another brick in the wall dei Pink Floyd. Il bimbominkia ascolta il remix di Ministry of Sound.
Io ascolto Voglio vederti danzare di Battiato. Il bimbominkia ascolta il remix di Prezioso.
Io ascolto Geordie di De Andrè. Il bimbominkia ascolta il remix di Gabry Ponte.
Io ascolto I love Rock 'n Roll di Joan Jett. Il bimbominkia ascolta la "versione" di Britney Spears.
Io ascolto Thunderstruck degli ACDC. Il bimbominkia ascolta il remix.
Io ascolto Tu vo' fa l'americano  di Carosone. ll bimbominkia ascolta il remix papal'americano.

Il bimbominkia (lo stadio larvale del truzzo) ascolta la musica non sapendone un tubo. Non ascolta perchè prova emozioni nel sentire una determinata melodia, un assolo, un riff (non sa manco cos'è un vocalist). Il bimbominkia ascolta ciò che gli altri ascoltano, ciò di cui parlano. Vive in una sorta di Caravella portoghese dove tutti contano allo stesso modo, infatti so tutti imbecilli.
Eh ma questa spacca ohhhhhhhhhhhh! Si spacca i coglioni.
Il bimbominkia spesso ti chiede cosa ascolti e la sua risposta alla rivelazione è: k schifo!!!!!!!!!! 
Perchè per lui non può esistere altra cultura musicale oltre alla sua e quella dei suoi compari. Perchè? Semplicemente perchè non hanno cultura musicale. Possono ascoltare qualunque cosa, pure delle ferraglie che sbattono, purchè ci sia una base da deejay (e chiamandola base corro il rischio di un linciaggio).
Tuttavia sono convinti che quel brano sia del tizio che sta dietro la consolle, non si domandano se sia il caso di indagare e scoprire da dove vengono quelle parole e quei tratti di musica non uccisi dal deejay. No, troppa fatica. Nella Caravella ogni individuo ha un compito preciso: c'è quello che espelle le cellule germinali, quello che è deputato alla difesa della colonia, quello che fa da sostegno per gli altri. Nell'ipotetica colonia dei bimbominkia sono tutti uguali (purtroppo per loro) e non servono a niente. Però pensano di esser fichi.

Ora parliamo di cose serie. A Roma ieri un'autista dell' ATAC se n'è inventata una bella grossa! Ha fatto scendere tutti i passeggeri della corsa 119 con la scusa di un'improvvisa deviazione del percorso e tutto questo perchè? Per raggiungere la sua fidanzata e farle fare un giro sull' autobus dell'amore. Una volta c'era la Love Boat ora c'è il Love Bus.

Ed ora vengo alla causa che più mi sta a cuore: quella della buona politica, ovvero il Il Partito Du Pilu .
A gennaio inizierà la grande mobilitazione perchè Pilu è meglio. Votate CETTO LA QUALUNQUE.
Cazzu cazzu!


 

mercoledì 8 dicembre 2010

L'intervista che tutti attendevano

La domenica mattina dopo mezzodì, per puro masochismo e perchè non ho voglia di studiare nè di stare al pc, guardo un programma su Rai2: "Mezzogiorno in famiglia" nel quale è inserita una striscia dedicata all'astrologia (tanto per cambiare). Una striscia di 20 minuti se non di più. L'astrologo, Paolo Fox, illustra la classifica dei segni zodiacali per la settimana che comincia da quella stessa domenica. Quando parla dell'ultimo in classifica dice "Non vi preoccupate, non è che chi sta ultimo avrà una settimana orribile. Poi lo ripeto sempre, all'oroscopo non dovete credere ma dovete verificarlo. Guardatelo per divertirvi, questa non è una scienza, non c'è nulla di scientifico."

Allora siccomeche non ci si deve credere e non è una scienza ho deciso di intervistare Paolo che ha risposto a nome di tutti gli astrologi.

1)Signor Fox, se l'astrologia non è una scienza perchè la chiamate astrologia (che vuol dire discorso sulle stelle come biologia significa discorso sulla vita) invece di astroburla o astrosupercazzola alla antani?
Sono gli autori televisivi che la chiamano così.

2) Lei prende soldi per dire quelle quattro cazzate in tv? 
Si.

3) E non si è mai sentito un tantino merda per questo?
Perchè dovrei? C'è gente che prende soldi per stare in parlamento!

4) Giusto. Non ci avevo pensato. Però non può negare che effettivamente lei non può essere un astrologo perchè gli astrologi non esistono, altrimenti dovrebbe esserci lo gnoccologo, il giuratologo, lo zerbinologo...
Quelli già ci sono ma sotto mentite spoglie.


5) Lei non ha mai fatto un cazzo in tutta la sua lurida vita?
No.

6) Cosa pensa che dirà ai suoi figli quando le chiederanno com'è diventato ricco?
Niente. Non avrò figli, mi sono evirato.

7) Lei vuole dare un messaggio ai giovani che la guardano?

Certo. La Sacra Scrittura ci rivela che all'origine di ogni male c'è la disobbedienza alla volontà di Dio, e che la morte ha preso dominio perchè la libertà umana ha ceduto alla tentazione del Maligno.

8) Scusi ma che c'azzecca con l'astrologia?
Bè un nesso c'è: anche la religione è una burla. 


9) Per la religione però si sono fatte guerre e se ne fanno ancora, per quello di cui va ciarlando lei no.
Abbi fede, arriverà il giorno in cui due popoli si ammazzeranno per una congiuntura astrale con scappellamento a destra.

 

sabato 4 dicembre 2010

Non al denaro, non all'amore nè al cielo

 
Sintesi di DNA per trascrizione inversa
 
L'elenco di persone a cui mi ispiro per non arrivare a Natale

Silvio Berlusconi
Vladimir Putin
Muammar Houssein Tony Ciro Gheddafi
Fabrizio Corona 
Lele Mora
Kate Moss
Domenico Dolce
Stefano Gabbana
Julian Assange
Rafael Benitez (non Rafa, si chiama Rafael porca puttana!)
Leone di Lernia
Paolo Fox
Jenna Jameson
Francesco Bruno
Gianni Letta
MaryStar Gelmini
Italo Bocchino
Banzai Karzai
Quello di Avetrana
Sandro Bondi

Ed ora un'intervista che ho fatto al mio alter ego.

Ti masturbi? Cos'è la masturbazione?
Che ricordi hai delle tue esperienze sessuali? Tanto sudore
Hai mai fatto sesso con 2 o più donne assieme? Nei miei sogni frequentemente
La tua fantasia sessuale più ricorrente? Trombarmi la Maionchi che alla fine dice "PER ME è NOOOO!"
Hai mai fatto pazzie al letto? Si
Descrivile. Fare l'amore con la donna che ami, questa è follia!
Qual è la tua donna ideale? Brutta, bassa, coi brufoli, puzzolente e stupida
Cosa ne pensi di quelli che fanno orgie? Invitatemi!
Che rapporto hai con la pornografia? Personalmente non la conosco ma prima o poi me la farò presentare
Che ne pensi dei gay? Che oggi conviene esserlo, si tromba di più.
Il tuo periodo di astinenza più lungo? Circa 19 anni
Per te il sesso è... ? L'insieme di processi riproduttivi dei metazoi che spesso nell'essere umano si riduce a un esercizio di puro compiacimento dei propri mezzi, di lussuria, di goduria sfrenata... che  fico!
Usi delle precauzioni? Si prima di farlo vedo sempre se c'è un virus. 
Hai mai avuto una malattia a causa del sesso? Si ma a causa di una stronza che non me l'ha nemmeno data! 
Cosa dici ai giovani che si affacciano al mondo del sesso? Youporn vi farà da guida.
Sei fedele? Si ma dovrò togliermi questo vizio prima o poi
Pensi di essere stato tradito nel corso della tua vita? Assumendo un valore n di volte in cui non ho avuto notizie delle mie ex, moltiplicandolo per il coefficiente di correlazione diviso per la scala dei valori ottengo un limite che tende all'infinito. Insomma suppongo di si
Vuoi figli? Si tanti marmocchi sui quali poter sfogare la mia ira quando a fine mese vedrò lo stipendio ridursi
Venderesti il tuo corpo per soldi? Pur avendo un fisico mozzafiato credo che non lo farei.
Sei soddisfatto delle dimensioni del tuo pene? No
Perchè? Purtroppo le donne hanno paura perchè è troppo grande e mi sa che un giorno dovrò potarlo 
 
 
Voi direte, tutto questo cosa c'entra col video iniziale? Niente, giusto per far vedere quali picchi è in grado di raggiungere l'essere umano.