Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Manodopera d'arte

Immagine
Qualora vi capitasse l'opportunità di fare un viaggio fino a San Pietroburgo, andateci. Se no strombazzate tra le pagine internet come ho fatto io e potrete notare un' opera d'arte bizzarra.


Una roba degna dei festini di Arcore. Il ponte levatoio si leva e... un'erezione! Il collettivo artistico Voina, che in russo significa Guerra, ha ottenuto il riconoscimento Innovazione 2010 per il miglior lavoro d’arte visuale dell’anno. Visuale è visualissima, per carità!
In Brasile una donna per uccidere il veleno si è messa del veleno nella vagina. Mia madre "e com'è che non è morta?" - "Ehm... si trasmette per via boccale."

In Bulgaria è in commercio una birra che fa aumentare le dimensioni del seno. E ai maschi cosa succede?

I sogni erotici fanno aguzzare l'ingegno. Rocco Siffredi dovrebbe avere decine di lauree.

Ed ora spazio ai profili psicologici che ho tracciato su alcuni di voi. Devo ringraziare un team di esperti di chiara fama che va da Wanna…

Sogno o son desto?

Immagine
Alcune volte di pomeriggio capita che non abbia voglia di fare nulla: magari piove e non posso lavorare, non c'è la connessione e non posso cazzeggiare, non ho voglia di aprire libro, etc. Allora mi metto in camera steso sul letto e penso... penso. C'è una ragazza alla quale penso spesso, una splendida fanciulla che vorrei tanto incontrare. Ogni tanto appare, sopra di me. Mi sorride e mi tocca lo scroto. Massaggia i testicoli, graffia il prepuzio eppure non riesco a cacciarla. Mi aggrappo alle lenzuola e lascio che continui. Mi succhia il pene... è molto brava. Sa quando raggiungo il limite di sopportazione, quando rischio di eruttare. Toglie la bocca facendolo riposare, è molto duro e di colore acceso. Mi sorride ancora e ci sale facendolo entrare nella vagina. Io sono ancora con le mani giù e non posso alzarle. Lei fa su e giù... su e giù. Ha lo sguardo da meretrice consumata, si ha lo sguardo proprio per ogni occasione. Una grande bastarda. Il mio pene sembra che voglia rim…

Fermatelo prima che sia troppo tardi

Immagine
Grazie a Libero (non il fantomatico quotidiano ma il portale) sono venuto a conoscenza del nuovo "lavoro" di quel temerario inventore di bufale che si chiama Roberto Giacobbo (chiedere a Penny Black per ulteriori dettagli sul tizio.)  Il libro inizia così

Esiste una vita oltre la vita? Qualcosa di noi sopravviverà dopo la fine del nostro corpo? Questa esistenza è l'unica che ci è dato di vivere, o è una tappa nel ciclo della reincarnazione? Possiamo entrare in contatto con i nostri cari che non ci sono più? Un giorno li incontreremo di nuovo? (Pare un inizio da premio Pulitzer)

Leggere questo libro significa avere voglia di capire, essere disposti ad abbandonare alcune certezze, prepararsi alla meraviglia. Iniziare un viaggio nella storia e nella scienza, fra i più antichi misteri e le ricerche più recenti. Un viaggio emozionante, sorprendente, luminoso. Vedremo come hanno affrontato il tema della morte le grandi civiltà del passato: egizi, sumeri, greci, maya... E scoprir…

The Greatest Hits

Chicca n° 1
La Donna ha un pregio meraviglioso quello di tessere e disfare nella propria vita ogni cosa
immergendosi nei dolori più devastanti (si chiama masochismo) per riemergere e tuffarsi nelle gioie più profonde e con la
Stessa, identica forza riesce a curare le piaghe che cicatrizzano (Croce Rossa)e a farsi invadere dalle emozioni più
dolci ritrovando ad ogni passo, caduta, risalita la voglia di crederci ancora... noi donne siamo
guerriere (Xena)
Dentro, solo la vigliaccheria di uomini stupidi può farci male seriamente ma anche in questa
circostanza rialziamo il capo e non mancherà mai un sorriso per chi saprà accarezzarci l'anima! (Al paese mio non la chiamano anima)

Chicca n° 2
Gattì :3
Ogni giorno con te è sempre una nuova scoperta. Grazie,davvero.
Grazie anche solo per il semplice fatto che esisti.
Adesso ti starai chiedendo chi cazzo sono, ebbene sì, sono io, il tuo Caprone(Ad ognuno il suo animale da compagnia)
A te che mi hai trovato
All’ angolo coi pugni chiusi (Un pugile per…

... e 3! Mi consento uno spot

Immagine
V'informo miei seguaci che da oggi potrei essere meno presente in questo spazio pubblicitario, perchè mi sono affiliato ad un clan di loschi individui, costoro mi hanno fatto un'offerta che non potevo rifiutare. Ed è così che è nato un blog dal titolo eloquentemente eloquente: Ladri di Bellezza. 

Una gnocca porta sempre fortuna 


Non avete scuse, cliccateci e basta. Poi ci mettiamo d'accordo per il premio di maggioranza. Ps quella della foto è uscita dall'uovo di Pasqua per il berlusca.

Ah, se qualcuno tra di voi ha già saputo del nuovo blog tramite Fuori dal Coro non me ne scuso. Anzi rincaro la dose e se non passate nel nuovo blog vi tempesterò di e-mail minatorie con annessa maledizione!


Avete capito, ne sono certo!

Ho vinto una carta di credito con la quale posso fecondare Tiffany Taylor

Immagine
Non è uno scherzo! Esordiscono sempre così quelli delle FOL (Fregature on Line). Capitata di imbattersi in pubblicità che ti dicono di essere tra i tot possibili vincitori di un premio a scelta. iMAC, iPAD o iPHONE. Devi scegliere anche gli accessori che preferisci e se ti va di culo vieni estratto e vinc il premio che hai scelto senza pagare. Che culo eh. Il tutto tramite una serie di passi che sembrano infiniti.

Poi ci sono LAC (Ladri Autorizzati e Certificati) meglio noti come banche. Ultimamente si piazzano nell'atrio di facoltà: che furbi! Questa non è economia. Giovedì scorso li ho evitati malgrado gli sguardi del rappresentante in giacca e cravatta. Lunedì invece è arrivato lui ad appiopparmi la sola. Peccato, avrei preferito la ragazza vestita da sbarazzina. "La Genius Card, se ti interessa passa in UniCredit, è gratis!" Io ho risposto con una serie di "si" (sinonimo del fatto che l'interlocutore non mi sconfinfera) per essere cortese. Poi ho letto …

tu tarzan, io jane: l’homo semoventus

Immagine
L’anello mancante tra uomo e scimmia non è poi questo mistero che si crede. Secondo la mia modesta opinione, decisamente, è l’automobilista. Ovvero, l’ homo semoventus.Queste due ultime settimane ho accompagnato mia suocera ogni mattina all'ospedale per delle terapie riabilitative. La strada che percorro, alle otto di mattina, sembra essere degna del più caotico centro di una super-metropoli indiana ma non certo per l'ampiezza delle strade, quanto per l'abilità di conduzione del mezzo quattroruote per eccellenza.Se in orari umani il tempo di percorrenza è, si e no, cinque minuti, alle otto di mattina il tempo si dilata enormemente e, alla Doctor Who, può essere perfino riscritto! Or bene, ci metto circa 25 minuti, fra furbetti che si infilano nella corsia che svolta a destra, salvo poi reinfilarsi sulla sinistra DOPO la strettoia della rotatoria, bloccando così il flusso di anti-materia!, e non solo, anche fra “furboni”, che pur di non far passare il motorino affumicato t…

Gesuiti euclidei vestiti come dei bonzi per entrare a corte degli imperatori della dinastia dei Ming

Immagine
A metà del VII secolo, il pastore John Lightfoot stabilì (sulla base delle genealogie bibliche) che la data della creazione della terra fosse 2348 anni prima di Cristo. Il Diluvio Universale 1656 anni dopo. Alle 9 del mattino la creazione di Adamo. Seguendo questa strada il pastore anglicano James Usher precisò che il mondo fosse stato creato 4004 anni prima di Cristo, il 23 ottobre. L'uomo il 28 ottobre. C'è voluta gente del calibro di Darwin e due secoli di sopportazioni per sbugiardare quei babbei. I pastori purtroppo non si occupavano di pecore con la lana ma evidentemente di altre pecorelle. Solo che l'essere umano medio dava per buone quelle puttanate.

Da notare come si è ridotto per sputtanare quei pastori
L'altro giorno un pastore protestante ha bruciato il Corano. Volete che non ci sia un nesso con quello che vi ho raccontato prima? A parte il fatto che se bruci un libro o una bandiera, vuol dire che sei un imbecille. Poi è notorio che gli integralisti islamici…