martedì 14 giugno 2011

Senza quorum

Sono reduce dalla mia terza esperienza come scrutatore, di certo la più interessante. Sabato ho firmato 424 schede, in tutto credo di aver firmato almeno 600 volte (il seggio è il regno della burocrazia). Al seggio ne ho viste e sentite di tutti i colori, in barba alle sanzioni previste per legge (e affisse a caratteri cubitali su ogni parete). Il presidente è un 41 enne che ha fatto 20 anni di università fingendo di essere in regola (e i genitori gli credevano) salvo poi laurearsi con il metodo CEPU, e ora lo chiamano tutti "architetto" ma lavora come apprendista in uno studio di un vero architetto. Il tizio che vota estema destra ha avuto un figlio pochi giorni fa (povero lui). La segretaria era una 36enne che s'è laureata l'anno scorso in sienze infiermeristiche e si lamentava tutti i giorni del fatto che non trova lavoro. Cristo se ci metti 16 anni a laurearti cosa t'aspetti? Una scrutatrice è una signora imbranata che non ha fatto nulla ma prenderà 170€ come noi. L'altro scrutatore era un ragazzo che studia per diventare infermiere, abbastanza tranquillo.

I fuorilegge
(1) Domenica il presidente non faceva altro che ripetere "questo referendum è inutile tranne un quesito". 
(2) Io verso le 20 dopo ore di noia e di cazzate entrate nelle mie orecchie non ce l'ho fatta più e gli ho fatto notare che per l'acqua pubblica c'è stato il record di firme e lui m'ha detto "Ma hai visto al gay pride quanta gente c'era?" Ma che cazzo c'entra il gay pride?! Non m'ha saputo rispondere
(3) "I quesiti sono demagogici perchè non esiste l'acqua privata, vi fanno credere che sarà così" io gli ho detto "ma secondo te se fossero stati demagogici la Corte COstituzionale li avrebbe ammessi?" Non stiamo a parlà di Forum. Non mi ha saputo rispondere
(4) "Si votano i referendum proposti da Di PIetro su leggi che ha fatto lui" lì non ho risposto, pensando che le forze dell'ordine avrebbero potuto e dovuto fare qualcosa.
(5) "Sto referendum è inutile" stavolta la segretaria che poi ha detto di aver votato NO al quesito sulle centrali.
(6) Ieri mattina, il CARABINIERE (se non erro brigadiere) "Spero che non passi il SI al legittimo impedimento. A me D'Alema ha dato l'aumento di 17mila lire, quell'altri di 25mila".
(7) Lo stesso carabiniere verso la fine delle votazioni "Per me il referendum è un'istituzione inutile". 
(8) "I referendum sono stati proposti dalla sinistra su leggi fatte dalla sinistra". I referendum sono stati proposti da gente che non è iscritta a partiti o fondazioni. Qualche piccolo partito ha aderito fin da subito. Il decreto sviluppo sulle centrali è del ministro Scajola (a sua insaputa), quello sull'acqua privatizzata è del ministro Ronchi. Il legittimo impedimento è nato dai casiniani. C'hanno messo i carabinieri vecchia maniera, ma almeno uno se stava zitto.
(9) Ora m'è tornato in mente. Al presidente ho chiesto "Com'è che dove si è provato a privatizzare i servizi idrici le tariffe sono aumentate e i servizi sono scadenti?" Lui non sapeva rispondere, tranne quando sfoderva la parola "demagogico"... chissà dove l'ha imparata.

La partecipazione
Mi spiace constatare per l'ennesima volta che i giovani del mio paese fanno schifo. Son venuti in pochi a votare. La maggior parte dei votanti aveva più di 60 anni e magari tornava da altre regioni per votare, facevano di tutto per esserci. Tanta gente ieri è stata "convinta" dal sindaco a votare (m'avete capito). L'unica nota positiva per i giovani è quella di un mio vicino di casa che è tornato da New York e prima di andare a disfare le valigie è passato a votare. 211 votanti su 316.

Le chiacchere
La sezione di un paesino come il mio è un posto in cui si spettegola. Domenica mattina c'era una signora rumena (che voleva votare ma come l'anno scorso non ha la cittadinanza) che si lamentava con noi del fatto che suo marito (italiano) la picchia e urla. La sera è arrivata una coppia sopra i 30 anni. La ragazza s'è fermata a parlare con la segretaria delle tecniche di poppata. Così io e l'altro ragazzo scrutatore eravamo costretti a sentire "mi piace proprio quando ciuccia e come si attacca al capezzolo" e altre frasi del genere. Fuori dall'ufficio il suo fidanzato si lamentava del fatto che "quando la bambina dorme lei non c'ha voglia".
I carabinieri giocavano alla Play Station a "giochi di guerriglia urbana, in cui si commettono tutti reati [...] na volta credevo di aver ammazzato il papa invece no. Mi piace Assassin's Creed." Per il resto bivaccavano e quando stavamo a fa lo spoglio il brigadiere s'è messo anche a fumare.

Altre chiacchere sono quelle conclusive, quando il presidente commentava quello che usciva dalle urne. Dopo i primi due quesiti (rispettivamente 197 e 202 SI) "bene, mo voglio vedè chi cazzo mi spiega che vuol dire acqua pubblica"; per l'esito del terzo è stato soddisfatto mentre per il 4 (che faceva registrare 4 SI iin più del nucleare) ha detto "Fa più paura Berlusconi del nucleare". Alla fine ha detto "è stato un piacere lavorare con voi", mah il piacere è tutto tuo ciccio!

Considerazioni
La mia tessera elettorale ha 5 anni eppure c'ha già 7 bollini. 2 referendum, un'elezione europea, una politica, una provinciale, una regionale e una comunale.  Quanti voti sprecati. Questi però sono stati i più importanti.
Ieri ho avuto una bella soddisfazione quando ha votato una signora, una che vota solo al referendum. Quand'è uscita dalla cabina ha detto "Ho votato quattro SI perchè questa è una classe politica di corrotti, stavo a vedè un video di 2 anni fa in cui Bersani diceva che è scandaloso non privatizzare l'acqua. Questi fanno schifo tutti. " Il carabiniere "Signora se non la smette la arresto" - "E arrestami, che me ne frega!"

Incredibile, il PD aveva le centrali nucleari nel programma del 2008, mezzo comitato per il NO ai referendum sull'acqua era del PD. Hanno dato del pazzo a chi raccoglieva le firme per i SI (vedi Di Pietro) sostenendo i movimenti di citaddini liberi. Ora però dicono che quello lì si deve dimettere.




MA ANDATEVENE TUTTI A FARVI FOTTERE

12 commenti:

  1. posso unirmi al tuo vaffanculo amore?

    sapeva silo quella il presidente... uhm forse la moglie gli dice a letto:"dammelo tutto demagogico, tutto tutto demagogico".
    forte la vecchietta, se l'avessero arrestata penso l'avrebbero fatta presidenta della Repubblica.

    i giovani? sono figli nostri emerite teste di cazzo.. non tu ragazzino, non ce l'ho con te.

    e per finire... uhmmmmmmmmmm se mi ficchi i Rammstein... vabbè, biiiiiiiiippo tutto!

    RispondiElimina
  2. ps. quando ti incazzi devi essere un cazzone tosto tosto.

    RispondiElimina
  3. ps2. ai mariti che hanno mogli svogliate a letto dopo aver partorito dico di lamentarsi poco e di usare il cazzo, di invogliarle. alle mogli dico invece che sono delle coglione, scopare e fare pompini fa bene alla linea, fa bene alla salute... ovviamente se ancora amano quel fesso che si lamenta piùttosto che andarsi a cercare chi ci pensa per loro.

    vedere i figli attaccarsi al seno, però non ha prezzo. c'è tutto un mondo tra noi e i nostri figli, uomini.

    RispondiElimina
  4. Certo che puoi unirti!
    Tuttavia mi toca correggerti: la signora non è una vecchietta (mi pare che sia del 64), bella la battuta sul demagogico!

    Ah, questa camzone dei Rammstein ce l'ha il brigadiere come suoneria, ti giuro. Ieri è partita mentre faevamo lo spoglio. Poi lì un casino perchè quello è anche l'ufficio tecnico del comune e l'impiegato aveva lasciato i suoi cellulari che ogni tanto squillavano.

    Hai ragione su un'altra cosa: attaccarsi al seno è stupendo!

    RispondiElimina
  5. te lo ricordi?

    chiedo scusa alla 47enne.

    Uhm.. il carabiniere coi Rammstein, strano...

    ps3: andate tutti a farvi fottere è vosì schifosamente politicamente corretto.. si sfoghi Inneres, tiri fuori il volgarone che c'è in lei, si apra, si spogli, mi faccia godere un po'... :D

    RispondiElimina
  6. Me lo ricordo perchè stare 22 ore nel seggio ti porta a cercare d'impiegare il tuo tempo e io lo faccio soprattutto annotando nella mente nomi, date, indirizzi, ecc...

    RispondiElimina
  7. Come ti ho detto in privato, sono incantata da come riesci a memorizzare sia le macroinformazioni della politica, sia le microstorie con le quali entri in contatto e ad articolarle in modo così organico.
    Bella riflessione, mio caro ;-)

    RispondiElimina
  8. Inneres chiedevo se ti ricordassi cosa significa attaccarsi al seno.

    RispondiElimina
  9. Ah (e spiegati!). Certo che lo ricordo, con la mia ex era una delle attività preferite quando c'imboscavamo

    RispondiElimina
  10. poi se gli dici stronzo te dispiace pure.

    uhm... pensavo ti ricordassi il culo della tua ex!

    RispondiElimina
  11. si direbbero un paio di giornate del cazzo.....
    l'unica cosa per cui non ti assolvo però... è che dovevi chiedere una dimostrazione di poppata!!!

    RispondiElimina
  12. Se al marito non fa schifo il latte, potevi chiedere alla neomamma che-quando-la bimba-dorme-non-c'ha-voglia se rende partecipe il marito con dimostrazioni pratiche di attaccamento al capezzolo! Comunque è vero che quando allatti ti passa ogni spirito zozzo (bastardi gli ormoni!) ma il rammollimento dei muscoli pelvici aiutano tantissimo là sotto^^ Guap!

    RispondiElimina