Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Per chi dice che la chiesa è un'istituzione superata

Immagine
Weltbild, un'importante catene di liberie tedesca fa affari soprattutto con libri per adulti. Pensate che più di 2500 libri venduti dalla casa editrice hanno contenuti erotici. Ok lo so cosa state pensando: che io li abbia letti tutti. Vi spiego come stanno le cose. Sono andato qua e ho scoperto che questa casa editrice è in possesso totale della CHIESA CATTOLICA.

"Le quote della società sono suddivise tra numerose diocesi tedesche, che si dividono i discreti guadagni che Weltbild realizza. L’anno scorso l’azienda ha avuto un fatturato di un miliardo e seicento milioni di euro, una cifra importante che supporta i bisogni finanziari del cattolicesimo tedesco."
Insomma, un modo rapido per passare dal Dio denaro al Dio maiale.
Diocesi tedesche... il papà è tedesco: oddio mica starete pensando quello che ho pensato io?!

scorrendo tra i titoli vedo che ci sono alcuni libri che stanno al cattolicesimo come un lanciafiamme sta alla salvaguardia dei boschi..

Figlia del peccato
(…

Question time: amore a metà

Una persona tempo fa mi disse l'amore è una malattia che si cura solo con il vaccino.
Non ricordo in quale occasione mi fu detta quella frase ma io non l'ho dimenticata e ho cercato di capire mentre crescevo, quale fosse il vaccino. C'è chi sostiene che sia stupido stare male per amore. Eppure un sacco di persone muoiono (omicidi-suicidi); certo in quei casi l'amore anzi il concetto stesso è distorto.
Io sto vivendo di amore non corrisposto (che brutto termine ma non me ne viene in mente uno migliore); un caso particolare visto che la persona che vorrei accanto a me, mi ha amato fino a qualche mese fa. Sono rimasto in stand-by.

Non lo so come mi sento. Ci sono giorni in cui mi odio. Altri giorni in cui penso di essere molto forte. A volte penso di essere pazzo. Un illuso, eterno sognatore, chi vive sperando muore cagando, ecc... però ho capito che il vaccino sia semplice: innamorarsi di un'altra persona. Ma io da buon masochista e fatalista quella persona non ho v…

Фемен: quando le tette diventano forma di protesta

Immagine
Una nuova forma di protesta? No è già stata usata ma resta originale. Indignados di tutto il mondo, guardate un po' che fanno quelle di FEMEN. Chi sono? Giovanissime, spesso tra i 18 e i 20 anni. Studentesse. Ci sono le iper-gnocche con km di gambe ma anche le ragazze "normali". Hanno in comune una cosa: la forma di protesta. Alzano la maglietta e mostrano le tette in luoghi pubblici come piazze o presso le sedi di ministeri. Tutto questo lo fanno sfidando il freddo che in Ucraina è un bel problema. Sono mosse da una profonda indignazione per il turismo sessuale.
Io non sapevo che anche in Ucraina ci fosse turismo sessuale. Ne avevo sentito parlare riguardo alla Thailandia dove vanno un sacco di italiani tra cui molti pedofili (spesso le ragazze sono bambine). Le attiviste di FEMEN sono state arrestate molte volte ma appena hanno l'occasione si spogliano e gridano come pazze.


Si stanno opponendo anche allo svolgimento dei campionati europei di calcio che l'anno pr…

Sic transit mondial casa

Immagine
Il parere di un esperto sul filmato hard con protagonista Belen Rodriguez "non c'è erotismo, lei mastica una gomma mentre fa un pompino" ha detto Rocco Siffredi mentre una collega masticava un'anguria tra le sue natiche.

Vicino Imperia un prete ha contratto la malattia del bacio: l'ennesimo caso di incidente sul lavoro.

Usa. Donna costringe sua figlia di 6 anni a filmarla durante un'orgia. Ora la bambina vuole la fornitura a vita di Ken. 

In Inghilterra grande novità, arriva la tassa sugli interventi di chirurgia plastica. Chi si rifà le tette pagherà 1000 sterline in più. Lievitate gente, lievitate!

Morto Gaddafi (è così che si scrive in arabo): ora chi cazzo glielo spiega a Berlusconi come finisce il bunga bunga?

Italia. Un intero ospedale bloccato per ore per trasmettere in diretta il parto di un ex concorrente del grande fratello. E non è ministro nè sottosegretaria.

Ora con la nomina di Visco alla banca d' Italia abbiamo ben 2 membri su sei nel boa…

Uno statista in meno

Ho visto delle immagini oggi e me ne sono tornate altre in mente. Poco più di due anni fa, tra l'8 e il 10 luglio qui c'è stato il G8. Si doveva fare qualcosa per farci apparire, il grande puttaniere doveva trovare un colpo a effetto per rimediare le mignotte da mezzo mondo. Allora ha spostato tutto in due secondi dalla sardegna a qui, con buona pace dei sardi (che lo cercano per fargli lo scalpo). SApevamo che quella che volgarmente chiamiamo camorra avrebbe messo le mani su tutto e infatti la magistratura sta piano piano scoprendo cosa si nascondeva dietro il grande palcoscenico listato a lutto per dare una parvenza di solidarietà. Un carrozzone di faccendieri, affaristi, paperoni senza scrupoli, troie, cocainomani, nani di corte, lecchini e corrotti di vario tipo: insomma un classico del made in ITaly. Penso vi ricordiate le immagini di Obama che gioca a basket nella caserma (che tra l'altro non è una caserma ma la scuola ispettori e sovrintendenti) della guardia di fi…
Anzitutto vi ringrazio per la qualità delle domande, ad alcune devo rispondere con a fianco il mio avvocato.

Emanuele:

1)Cosa significa per te il blog? 2)Mentre scrivi, cosa provi? Sei sempre preda di un delirio emotivo o esso varia a seconda del post? 3)Mentre scrivi mangi? 4)Mentre scrivi bevi? 5)A quante mie domande risponderai in maniera cattiva?

1) Da questa risposta dovresti capire se vale la pena leggermi ancora oppure no: accidempoli! Io ne ho parlato qualche settimana fa (non mi ricordo in quale post) ma ti faccio un breve riassunto. All'inizio il blog era solo un posto in cui fare ironia sugli stereotipi legati al sesso, ai discorsi da bar e al mondo dei vip. Poi mi sono innamorato e ho cominciato a scrivere racconti erotici e anche poesie, ho cercato sempre di mantenere una linea divertente però era un blog secondario. Con il tempo è diventato il mio blog più seguito e ho scoperto che lo "curavo" parecchio e che mi ero affezionato a diversi lettori. Ora sono …

Open Post

Cambio postazione. Mi metto sulla sedia del sospetto  appena catturato dagli sbirri. Era da un po' che ci pensavo, avendo visto che in parecchi blog c'era questo esperimento ma quello di White Rose è diverso; si avvicina a ciò che voglio fare io. E si è accesa la fatidica lampadina. Fatemi delle domande ma con alcune condizioni.

1) evitate domande su indirizzo di casa, codice fiscale, banco posta
2) evitate domande sull'igiene personale
3)  Evitate domande sulla targa dell'automobile

Patti chiari e inimicizia lunga. Il post rimarrà aperto e io risponderò con altri post (a seconda di quante saranno le domande). Ognuno di voi può fare più di una domanda.

Le risposte qui

Question time: tradimento

Immagine
Alcuni di voi troveranno questo argomento decisamente banale. La domanda potrà sembrarvi scontata. Io pensavo che il concetto fosse uguale per tutti ma con il tempo ho scoperto che non è così. Ho scoperto che "tradimento" vale per tizio ma non vale per caio. C'è chi si ammazza e chi se ne frega.

Per cui, quando ci sono i presupposti per parlare di tradimento?

Semplificazioni

Immagine
Una delle peggiori abitudini di certi giornalisti è quella di semplificare tutto. Al tg di La7 che dovrebbe essere il migliore tra quello delle reti generaliste (cioè il meno condizionato dall'esterno) sono due giorni che mandano in onda dei servizi dal titolo "chi sono i violenti che hanno devastato Roma?". Bene, ogni volta esce questa foto



Allora, quel simbolo tutti sanno che è il simbolo degli anarchici. Però non vuol dire che se tu sei bravo a fare una A con il cerchietto sei anarchico. Sono tra quelli che credono che gli anarchici veri non si mettono a spaccare vetrine o tirare sanpietrini contro i poliziotti. Ma a un certo tipo di giornalismo fa bene far passare gli anarchici per delinquenti, male assoluto, cancro da estirpare. I teppisti non hanno colore. Vogliamo semplificare? Ok allora tutti quelli di estrema sinistra sono violenti, quelli di estrema destra pure. Tutti i preti so dei furbacchioni. Tutte le belle ragazze so troie. Tutti gli uomini pelati hanno il…

Sterilizziamo le madri dei cretini prima che sia troppo tardi (AGGIORNATO DOPO LA PUBBLICAZIONE)

"Altra pagina triste della nostra Storia dovuta a facinorosi di sinistra. Era inevitabile che finisse così: menti facilmente suggestionabili dalla televisione se ogni giorno si vedono propinare sia sulla carta stampata, sia su tutte le televisioni (lunedì Lerner, martedì Ballarò, mercoledì Matrix, giovedì Formigli, venerdì Paragone, sabato Bernardini e Fazio, e domenica Fazio e Iacona) programmi che incitano alla violenza contro il Presidente del Consiglio, è inevitabile che poi si sentano legittimati a comportarsi in questa indegna maniera. I media possono diventare un mezzo di grossa pericolosità, specie sulle menti con meno cultura e più influenzabili, come storicamente sono gli elettori di sinistra. Dopo episodi di questo genere, a parer mio, si dovrebbero prendere provvedimenti anche sui politici che hanno incitato alla violenza, come tutti quelli dell'IDV, SEL e parte del PD.
L'amore però vince sempre sull'odio, e anche stavolta sarà così."

Queste parole le …

C'è ancora da scavare?

Immagine
Solo perché è sabato sera, vi regalo una perla. Per il resto, se proprio volete farvi del male, accomodatevi.
Ah, naturalmente il genio che ha fatto i soldi con questi prodotti non è stato mosso dalle recente vicende di cui tutti sappiamo. Ci mancherebbe!

La mia prima mezza volta

C'è un giorno nella vita di ogni adolescente (da Timbuctu a Vladyvostok) che rimane impresso nella mente per sempre. La caduta dell'ultimo dente da latte? No. La cresima? No. A dire il vero più che di adolescente dovrei parlare di uomo, perché da quanto ne so alcuni hanno provato questa "prima volta" dopo i 20 anni.
Sto parlando della prima sega!

Io me la ricordo bene, ricordo i preparativi, l'atmosfera, le sensazioni pre e post. Era il 3 gennaio di tanti anni fa (pochi per la scienza), avevo poco più di 14 anni ed erpo totalmente inesperto in materia. Ascoltavo i discorsi dei miei coetanei su "cappella" - "sborra" e non capivo nulla. Quel giorno ero solo in casa: i miei genitori stavano in Svizzera e mio fratello come al solito, contravvenendo alle loro disposizioni, era uscito con gli amici. Ero piazzato al computer, una bestia di computer. Comprato nel 97 mi pare e fu senza dubbio il nostro primo ordinatore elettronmico. Da qualche tempo av…

Ermetico. Il filosofo dell'utopìa

Immagine
Informazione di servizio: il post non ha lo scopo di farvi ridere e non troverete domande. Per cui se non ve la sentite di continuare, premete la X.

Due anni fa ho fatto una scelta. Oggi so di aver sbagliato e non potendo tornare indietro devo guardare avanti. Con il bicchiere mezzo pieno. Negli ultimi anni ho iniziato a fare i conti con la vita da adulto perché se prima dei 18 lo ero solo dal punto di vista comportamentale, dopo lo sono diventato anche dal punto di vista anagrafico. Mi assumo, come sempre fatto, tutte le responsabilità. Solo che ora sono molto grandi e vanno affrontate con cautela. Istinto poco, lungimiranza tanta. Eppure una scelta lungimirante non ha pagato. Non avevo preso quella strada solo per convincimento personale ma questa è un'altra storia.

Con il passarei dei giorni, delle settimane, dei mesi mi sono reso conto che non potevo più continuare a sbattere contro il muro. Ho visto che ero davanti a un bivio e quando capita ci sono due possibilità; stare fe…

Nella grotta

Sono vicino al lago. La vegetazione intorno è quella tipica delle aree salmastre nella macchia mediterranea: molti salici, dei pioppi e tanti arbusti. L'acqua non è limpida; so che si può fare il bagno ma stranamente non c'è nessuno. Allora penso che posso spogliarmi completamente ed entrare con calma per godere di quel posto e di quella atmosfera. Mi tolgo la maglia, la poggio su un sasso e quando mi giro tutto è cambiato: cos'è successo? Non ci sono più alberi nè il cielo azzurro. Vedo una volta da cui cadono alcune gocce. Umidità? Sono in una grotta.
Il lago però c'è ancora ma non è quest'ultimo ad attirare la mia attenzione.

Davanti a me ma presso la sponda opposta c'è una donna, è lontana almeno 300 metri in linea d'aria eppure le vedo benissimo il volto. Cavolo che sventola! Devo avere lo zoom nel cristallino perché una cosa del genere non mi era mai capitata. La vedo sorridere. Ha capelli mossi che le arrivano poco sotto le spalle (o almeno questo è …

Question time: omosessualità tra gli altri animali

Immagine
Avevo in mente un post di un altro tipo ma mentre camminavo è capitato un evento inedito, almeno ai miei occhi. C'è una zona in cui un tizio lascia spesso dei cani liberi e qui si dice che siano cattivi. Beh oggi quando mi sono avvicinato a quel luogo, un cane lupo mi è venuto incontro. Uno con una brutta fama. Inizialmente abbaiava e sbraitava, poi mi ha annusato e si è lasciato coccolare. Niente di anomalo. Dietro di lui compare un piccolo meticcio e che fa? Sale anzi cerca di salire in groppa all'altro; tutto con il cazzo di fuori e il gesto della penetrazione. L'altro ovviamente non alza la coda ma non dà segni di irritazione.


Allora mi sono ricordato dell'anno scorso, quando davanti casa 'erano spesso due gatti ingarbugliati. Quello sotto per niente sottomesso e incazzato nero. Un comportamento strano per una femmina, difatti scoprimmo che era un maschio. L'altro tentava di sodomizzarlo.Invece qualche anno prima una papera maschio (per la precisione German…

Question time: fidanzamento

Ho molti dubbi soprattutto in questo periodo della mia vita. Dubbi su vari argomenti, vari temi. Qualcosa che resta per i cazzi miei, altro che ho bisogno di chiarire qui. Penso che sia opportuno ch'io vi faccia delle domande  ogni tanto e mi dovete rispondere sinceramente. Ho una gran confusione in testa. Non badate alla parola ma al concetto. L'argomento odierno è il fidanzamento. Una mia grande amica (o meglio lei dice di esserlo ma io la vedo come una persona molto più speciale di un'amica ma questa è un'altra storia) non parla mai di fidanzamento. Anche quando cita il su ex dice "il padre dei miei figli". Quando era innamorata di me per Lei ero comunque un amico. Dice che un amico si può amare, che con un amico si può anche scopare. Io francamente non credo di avere amici cioè persone delle quali posso fidarmi al 101%. Non so cosa sia l'amicizia ma pure questa è un'altra storia.
Il concetto di fidanzamento cambia a seconda dell'età e del peri…

Giovinezza

Immagine
Sono stato sorpreso da un annuncio istituzionale ascoltato in radio e non ho potuto fare altre che precipitarmi qui.


Il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, il presidente dell'Abi, Giuseppe Mussari, e il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua hanno presentato in conferenza stampa le iniziative sui fondi di garanzia per l'accesso al credito per gli studenti universitari, per l'accesso al mutuo per l'acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie di precari e per il bonus dedicato a stabilizzare i giovani genitori precari. I fondi sono stati promossi e finanziati dal Ministero della Gioventù nell'ambito del pacchetto di iniziative denominato "Diritto al Futuro".

Benissimo. Leggendo sono tornato indietro, ho riascoltato quella voce alla radio che dice più o meno "fondi per le giovani coppie" e basta. In fondo come dice Sassicaia Molotov siamo la succursale di Vatikan City per cui la coppia viene prima di tutto: prima dell'in…

Se Steve Jobs fosse nato in Italia...

Dovevo dire qualcosa su questo personaggio molto discusso e certamente molto affermato. Ho visto che la tv parla quasi solo di lui oltre che di Amanda, Erika e vattelapesca. Su internet leggo i ianti della gente per la scomparsa di questo genio del nuovo mondo. Trovo interessante il parere di Danx

E' da poco morto Steve Jobs, ovvero una persona a cui dobbiamo molto in ambito telecomunicativo, ma anche una persona che per fare miliardi ha tirato fuori dal cilindro sempre più aggeggi elettronici producendoli in quantità industriali, tra l'altro in Cina in aziende lager, e perciò altamente inquinanti, che come ogni altro aggeggio simile (tv, computer, consolle, telefonini, mouse, casse stereo, mangianastri, videolettori, autoradio, ecc.), hanno infestato il mondo creando anche discariche tossiche in Africa con bimbi che, ignoranti del pericolo, aprono queste scatolette cercando pezzi di metallo da rivendere per pochi cents.


Non vorrei trovarmi nei panni di un fissato con la Apple, …

Cosa Vostra

Devo dire che quando mi vengono certe idee mi faccio i complimenti da solo. Questo è il primo post firmato da me che non ho scritto io. Tutta Opera Vostra. Sono andato a spulciare nei blog che seguo di più, quelli che leggo e apprezzo, quelli da cui vorrei pubblicità e un giardino incantato pieno di vergini suicide. Ringraziamenti in ordine sparso (perché quello vero sta a Voi indovinarlo): Setarossa, magneTICO, Bad Hands, White Rose, Sassicaia Molotov, Sogno, Dea, petrolio-muso, Kamala, DanX, Ernest, Venerdì Sushi, Cunny Lover, MInerva Jones, Xtc. Ora va detto che ho preso e incollato dai blog che seguo con più affetto e alcuni sinceramente ci sono arrivato per associazione di idee. Però se l'esperimento risulterà gradito in futuro potrei provarci con altri blog.

L'ho fatto anche per vedere com'è lo stato della vostra memoria, perché non tutti i pezzi di post sono recenti (alcuni vecchi di mesi). C'è chi ho citato poco ma semplicemente per comodità, per vedere come s…

No. No. No. Ditemi che è un incubo

Immagine
Il mondo dello spettacolo è pieno di stravaganze. In questo senso si potrebbe dire che anche il mondo dei non vip sia un mondo spettacolare. A volte aluni artisti più o meno discutibili collaborano per fare qualche cosa insieme; ciò accade soprattutto nella musica. Vi ho già parlato del bel disco che hanno fatto Bollani e Chailly ma ricordo nel recente passato alcune "accoppiate" che hanno fatto discutere.
Per esempio Slash - Vasco Rossi (confesso di non aver mai ascoltato il brano e sapete pure per quale motivo).
In passato ci sono stati grandi duetti: uno sui tutti quello tra Mercury  e Bowie per Under Pressure, ora i Metallica e Lou Reed stanno per fare uscire un lbum dal titolo Lulu. E ancora ricordo qualche anno fa Bono con Mary J Blidge... vabbè senza farla troppo lunga, nella musica c'è sempre qualcuno che storce il naso anche perché essendo obiettivi non si può far finta di niente quando per esempio Sting fece Rise and fall con un certo Craig David. Ecco, certe c…

Io farei la differenziata per esseri umani

Immagine
Siccome abito in una piccola SnobVille mi interesso a molte cose di cui sento parlare su scala nazional-mondial-planetaria per vedere come vengono applicate in questo paesucolo. Tempo fa parlai di come progredisce il senso civico riguardo alla raccolta differenziata. Solo che devo sempre aggiornarmi perché 'sta gente è veramente cool. Così ho pensato ad alcune frasi tipo che ho ascoltato e ascolto da parte dei miei compatrioti nonché cittadini-modello.

1) Ehm i bidoni stanno troppo lontani da casa mia. Quello che dicono anche dei ragazzi che abitano a 300 m dai cassonetti. Quando ci vanno una tantum lo fanno con l'automobile.

2) Non si capisce qual è per il vetro e qual è per la plastica. Allora tizio, il gioco è facile. Su uno è scritto VETRO a caratteri cubitali e sull'altro è scritto PLASTICA sempre a caratteri cubitali. Se poi sei talmente miope da non vedere quelle scritte, fatti aiutare da qualcuno.

3) Io non c'ho tempo, butto tutto a quello dell'umido. La ti…

Impara l'arte e mettila da parte

Immagine
Le stanze del desiderio - Milo Manara

De gustibus ma anche no!

La musica brutta non esiste
Ci sono i gusti
Ogni genere è bello a modo suo
Il mio genere è fico, il tuo fa vomitare

Tutti buonisti. Provate a dire pure che tutti i dipinti sono belli, tutte le opere liriche sono belle, tutte le sculture sono belle, tutti i romanzi sono belli, tutte le poesie ecc.
La musica leggere come ogni forma d'arte ha i suoi picchi: in alto e in basso. Ci sono i capolavori e le cagate pazzesche. Questo riguarda ogni genere. Troppo facile nascondersi dietro frasi fatte per giustificare orribili gusti. Per esempio io non capisco quale sia il motivo che porta tanti sedicenti esperti a mettere sotto l'ombrello del Rock and Roll degli artisti che non c'entrano per niente.In particolare Coldplay, Blink 182, Green Day, Skunk Anansie, Evanescence. Per carità, sono bravissimi (forse) a fare il genere commerciale che poi non si capisce cosa sia (non è neanche pop) ma non mi trasmettono niente quando li ascolto.
I Blink e i GD sono per ragazzini, difatti li a…