martedì 24 luglio 2012

Bellezze di plastica

Il problema


non è tanto nell'aspetto
talvolta goffo.


Non è nell'eccessivo gonfiore,
nelle forme troppo generose


o nella carenza di armonia.


Il vero problema, quello che per quanto mi riguarda è insopportabile sta nella testa delle persone che passano giornate dal chirurgo estetico. Pensando alle donne, ci sono parecchie fighe che non avrebbero bisogno di un ritocchino eppure si lasciano sfigurare perché la tendenza è quella. Ci sono cozze che rimangono come sono perché si accettano e dentro hanno qualcosa che funziona. Il vero dramma di chi si fa riempire di silicone, botulino e quant'altro è che manca qualcosa di importante nella testa. Siete caduti da bambini e avete ancora il trauma? Oh l'ultima è una pornostar quindi l'ha fatto per esigenze lavorative ma le altre? Chissà ...

11 commenti:

  1. quando non ci si accetta fisicamente è perchè non si ha molto da dare internamente o comunque non ci si riesce... conosco chi si è rifatta il seno perchè al compagno piacevano le tette grosse e c'era una sorta di competizione, quindi per essere amate di più... credo sia questo il motivo generico, sentirsi accettate dalle persone di cui ci importa, sia essa la società, sia la persona che amiamo, sia la persona che guardiamo allo specchio. Io personalmente non lo farei anche se non sono abbondante purtroppo e il seno abbondante mi piace assai, ma credo di trasmettere di più con quello che ho di vero dentro che con qualcosa di falso all'esterno. Bisognerebbe sapersi accettare, ma non è semplice purtroppo, ci vuole troppa autostima, e con la società di oggi capisco che non sia facile possederne abbastanza.

    RispondiElimina
  2. Tolti gli esempi eclatanti che hai scelto nelle foto (la prima la intitolerei "ti piace vincere facile!"..), dove ci sono persone che ci passeranno giornate dal chirurgo per ragioni legate alla loro visibilità, in generale la chirurgia aiuta tante persone a risolvere problemi di accettazione di sè. Quindi io non la condanno. E credo invece che se un problema crea disagio, disagio vero, sia giusto risolverlo anche con il bisturi. Soprattutto se compromette la propria serenità. Tutti siamo bravi a parlare di accettazione ed equilibrio ma a conti fatti pochi ci riescono davvero. Io credo che non ne farei uso, nonostante forse sarebbe il caso di spenderci 20k, tuttavia mi sento di condannare gli eccessi.. ma quelli li condanno in ogni settore. Non solo nella chirurgia. Ciao

    RispondiElimina
  3. Sara: io non giudico chi va dal chirurgo plastico perché vuole dimagrire (in quel caso si tratta di un problema serio) o perché ha avuto un incidente e, per esempio, il naso gli è diventato storto. Quando un intervento o anche dieci è necessario, ben venga. Lo farei pure io. Ma è il vezzo che mi dà fastidio. Quelle che hanno una quarta e si fanno la sesta, gli uomini che ricorrono allo sbiancamento anale, le labbra a canotto

    RispondiElimina
  4. Si alla fine diciamo la stessa cosa.
    La vanità è una piaga terribile per me.. ma quando mi son permessa di dirlo altrove mi volevano bruciare.. sai quanto ci mangiavano?? ahahaha Ciao

    RispondiElimina
  5. Se tutte le donne guardassero coi loro occhi un intervento al seno non se lo farebbero fare neanche per 'amore', semmai si possa chiamare amore quello di un uomo che fa pesare alla sua donna una misura di reggiseno inferiore a una quinta. Come se noi facessimo lo stesso con le proporzioni del cazzo. Diverso è ad esempio un brutto naso, ma sarà che io ho una paura fottuta di medici e ospedali avendoli frequentati per motivi seri e penso che rinuncerei anche al nasino alla francese.

    RispondiElimina
  6. Estrella_Marina: l'intervento al cazzo va di moda

    RispondiElimina
  7. E all'intervento al cazzo di solito segue quello alle tette.
    Quella dello sbiancamento anale mi giunge nuova e non ne capisco l'utilità pratica. Se l'abbronzatura al resto del corpo dona (Obama docet), perché scolorire un buco nero?

    RispondiElimina
  8. bellissimo comunque il seno di shyla stylez.
    la pornostar dell'ultima foto

    RispondiElimina
  9. calitersh: sicuramente è il più rmonioso

    RispondiElimina
  10. L'ultima è un mito che da sollazzo a tanti giovini, le altre invece sono inutili!

    RispondiElimina