mercoledì 29 agosto 2012

Statistiche e stocastici

Lo sperma è un antidepressivo naturale per le donne. Una ricerca della State University di New York ha comparato la vita sessuale di 293 donne e la loro salute mentale. Il risultato ha evidenziato come il sesso orale sia il miglior rimedio per la depressione femminile, poiché lo sperma contiene sostanze in grado di risollevare l’umore e conciliare il sonno. Inoltre contiene ormoni quali il cortisolo, l’estrogeno e l’ossitocina che hanno effetti antidepressivi. Le donne che hanno una vita sessuale regolare e non usano protezioni sono risultate più rilassate ed hanno ottenuto punteggi più alti nei test cognitivi. Questo perché oltre agli spermatozoi lo sperma contiene ormoni come la tireotropina, un antidepressivo, la melatonina, che induce il sonno e la serotonina, il neurotrasmettitore più noto tra gli antidepressivi. Lo studio, pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behavior, spiega che le donne hanno un meccanismo fisiologico che le permette inconsciamente di sapere se il partner saprà o meno provvedere alla propria prole. I rapporti non protetti dunque sono un “collante” per la coppia, che avrebbe modo di capire fin da subito se la relazione è destinata, almeno dal punto di vista biologico, a durare. Nel caso di donne che hanno rapporti protetti, e non sono dunque esposte allo sperma del partner, potrebbe innescarsi la ricerca di nuovi partner sessuali. Le partecipanti allo studio sono state sottoposte al Beck Depression Inventory, un test per misurare i sintomi clinici della depressione. Il test ha mostrato che le donne che hanno rapporti senza preservativo sono meno depresse di quelle che invece hanno rapporti protetti. E quest’ultime presentano sintomi di depressione minori o uguali a quelli delle donne che si astengono dal sesso. Insomma fare sesso fa bene alla salute psichica della donna e rende semplicemente più felici. Si dorme meglio e entrano in circolo sostanze che rallegrano l’umore. Ed un altro aspetto della ricerca sostiene anche che i livelli di felicità potrebbero essere correlati alla quantità di sperma in circolo nel corpo della donna.

FONTE

In poche parole care donne, se fate sesso con uno sconosciuto che vi ha fatte bagnare appena vi ha guardate, magari rischiate di contrarre l'AIDS però non morirete depresse! Se invece siete depresse, cominciate a ingoiare dello sperma. Se vi fa schifo l'idea del cazzo nella vostra bocca, fatevene dare un po' in bicchieri di vetro che mantengono meglio le proprietà organolettiche. Più trangugiate sborra e più sarete felici. Lasciate perdere la musica, le puntate di Beautiful, il sudoku.

 


Io vi chiedo e soprattutto lo chiedo all'amico Milk il quale mi risponderà in privato dato che qui non riesce a commentare da mesi, se l'ingoio e il suo prodotto funzionano da antidepressivi per le donne (etero si intende) come si comportano gli uomini gay, come reagiscono? Passa tutta la tristezza? 





6 commenti:

  1. E io mi chiedo se il bagnaticcio della fica lo fa passare agli uomini e alle lesbishke!

    RispondiElimina
  2. Cazzo, questa è una domanda da un milione di rubli

    RispondiElimina
  3. quindi è anche per questo che sono felice e sto così tanto bene quando sono con lui... un motivo in più per tenermelo stretto...

    RispondiElimina
  4. @Inneres Auge: il mio ragazzo e il suo cazzo! ahahhaha

    @estrella: sono d'accordo con te

    RispondiElimina