Mi  piace che tu riconosca e ammetta senza troppi giri di parole di essere una bella donna. Il fatto che trovi il tuo corpo eccitante e me lo dici con estrema tranquillità, sapendo di cuocermi a tremila gradi e senza fiamme artificiali. Mi piace il fatto che non ti tiri indietro. Non come quelle donne che per falsa modestia dicono "dovrei migliorare qui, dovrei migliorare là" e in realtà se la tirano più di quanto dovrebbero. Mi piace la tua naturalezza, ecco. Il tuo modo di porti per come sei, stupendamente donna.


Commenti

  1. La bellezza è negli occhi di chi guarda, dicono quelli bravi.

    RispondiElimina
  2. Estrella: questo è un commento molto diplomatico

    RispondiElimina
  3. Si. Tra l'altro, metti che chi guarda sia strabico!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Moriremo berlusconiani?

Il mappamondo delle tette

Fascisti su Marte