Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Le cose che il porno mi ha insegnato

1) Le donne portano sempre i tacchi alti a letto
2) Gli uomini ce l'hanno sempre duro e pronto all'uso
3) Se una donna, mentre si masturba, vede uno sconosciuto che la osserva, non si mette a urlare anzi lo invita a fare sesso con lei.
4) Le donne hanno sempre il sorriso mentre succhiano i cazzi
5) Più hanno lo sperma in faccia e più sono contente
6) Le ragazze che  fanno sesso con uomini di mezza età sono sempre entusiaste.
7) Quelle tette sono reali.
8) Una comune pratica sessuale maschile è quella di prendere il cazzo in mano e sbatterlo sulle natiche della donna.
9) Tutti gli uomini dicono "oh yeah" quando eiaculano
10) Se gli uomini sono due, si danno il cinque tranquillamente e la donna non ne rimane disgustata.
11) Gli uomini asiatici non esistono
12) Per la donna un uomo che sta dieci secondi a leccargliela è più che soddisfacente
13) La doppia penetrazione rende le donne sorridenti
14) Le dottoresse succhiano regolarmente i cazzi dei loro pazienti
15) Quando…

Di cosa si discerne

Immagine
Mi rendo conto di quanto il genere umano possa arrivare in basso solo quando leggo le statistiche, tramite quel meraviglioso strumento che è Gugol-analitixxx, in merito alle parole che portano gli internauti qui. Siete caduti, siamo caduti molto in basso. Però c'è di peggio.
Ho fatto un elenco prendendo le cose più strambe e l'ho diviso in categorie, spero vi piaccia il tutto.

Amanti dell' horror:
- Barbara D'Urso pompa
- troia scopata dai barboni
- bimbaminkia sborra

Sistema Naturae:
- come radersi l aiuola
- cicciolina e il cavallo
- pene cavallo pornostar
- cannolo simbolo fallico
- pene verro

Santo Natale & Co:
- Befana porno
- babba natale porno
- babbe natale nude
- pompino befana
- porno presepe
- muschio presepe
- natale erotico
- natale porno
- buon natale di merda

Nonsense:
- youporno penetrazioni botiglie
- hetrombano
- donne folletti e gnomi come fare un pompino
- xat il buco del culo
- sesso anale femminile raggi x
- forse sono io che oggi sono strano avrei …

Per gli speleologi è grottesco

Immagine
Film del 2005 diretto da Neil Marshall, rappresenta un'eccezione per i miei gusti in fatto di cinematografia. Gli horror mi scocciano, li trovo banali e spesso poco paurosi (soprattutto quelli pieni di sangue), il che significa quello che può essere un film comico quando non ti fa ridere. Però The Descent mi è piaciuto molto. Il film inizia con una scena tranquilla. Tre amiche che fanno rafting in un fiume del nord America, mentre il marito di una di loro (Sarah) le guarda assieme al figlio. Al ritorno un assurdo incidente provoca la morte del marito e del figlio di Sarah. La trama riprende un anno dopo, quando la donna convinta dalle sue amiche Juno e Beth, parte per una spedizione in una grotta. Con loro altre tre speleologhe. La grotta si trova sui monti Catskill, nello stato di New York. Passato l'iniziale stupore per la bellezza della grotta, le sei donne si trovano molto presto a fare i conti con dei problemi. Nel passaggio lungo uno stretto cunicolo Sarah viene presa da…

Pensavo fosse una sorta di limonata, invece è distillato di mele

Immagine
Homer è un ragazzo cresciuto in un orfanotrofio fondato dal dottor Larch, un medio che aiuta le donne che non hanno soldi per tenere figli, ad abortire. Homer, nonostante il nome, è un bravo figliuolo. Il  dottore vorrebbe che lui seguisse le sue "orme"  diventando medico ma il ragazzo ha altri progetti. Conosce due persone, un certo Wally e una certa Candy (che era andata ad abortire dal dottor Larch) i quali sono fidanzati. Wally offre a Homer un lavoro nell'azienza di famiglia che si occupa soprattutto della produzione del sidro. Homer fa amicizia con i negri stagionali che lavorano lì, tra cui il signor Rose e sua figlia Rose Rose (la fantasia degli autori amerregani). Homer fa amicizia soprattutto con Candy, rimasta sola dopo che Wally è partito per la guerra. Candy da sola non ci può stare e così Homer se ne innamora (?) e se la ingroppa. Passa il tempo, il dottor Larch manda lettere al suo diletto per farlo tornare in ospedale e gli fa pure un falso diploma da med…

Saldi

Sono tornati. Anche quest'anno? Eh ma pure di più. In calabria, basilicata e un'altra regione del sud oggi c'è stato l'inizio della stagione dei saldi. Già. Stagione. Ormai la durata dei saldi si allunga sempre di più. Non c'è più quel gusto di una volta, con le file chilometriche perché gli sconti duravano 10-15 giorni. Tutti quanti se la prendono comoda, fanno finta di non avere i soldi neanche per i saldi!
Oggi passeggiavo tranquillo nel centro commerciale e notavo un cartello "saldi dal 5 gennaio al 5 marzo". Porca miseria.  Da quand'ero bambino (cioè pochi anni fa) ad oggi, è cambiato molto. Molti negozi però gli sconti pesanti li fanno già. Del resto li facevano pure a luglio o a ottobre ma questo non ditelo agli inviati dei programmi d'inchiesta. Loro devono sempre trovà i casi umani. Che bello trovare il nostro gran MADE IN ITALY salvo poi venire a sapere che è prodotto e confezionato da cinesi sottopagati che vivono e lavorano in una stam…