Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Dei delitti e delle pene

I processi di perlusconi. Le condanne di perlusconi. Dal 1994 si parla solo di questo in Italia. E chi è tra le persone normali  a non essersi rotto le scatoline di tutto ciò?
Io non capisco tutta sta tiritera. Al catechismo ci hanno insegnato che chi è condannato con sentenza definitiva in qualsiasi paese del mondo, va in carcere. Non fa comizi. Non si chiude in una casa di due ettari a fare le passeggiate tutti i giorni. La verità sapete qual è? C'è molta gente che odia perlusconi o che era talmente ingenua da credere che sarebbe finito in carcere sul serio! La legge è uguale per tutti. Bel principio. Come quelli della carta costituzionale che, come è ormai conclamato, a livello pratico contano meno di un quattro a briscola. I ricconi in carcere non ci vanno. Possono rubare, uccidere, stuprare ma non ci vanno. Casomai si fanno due mesi in galera. Come fiorani quel banchiere amico della lega, ricucci quello dei "furbetti del quartierino", oppure tanzi che a lui il titol…