Post

Visualizzazione dei post da 2015

I grandi classici del cinema che non ho mai visto (e me ne vergogno)

Immagine
Di solito nei blog si fanno le liste di quello che ci piace o di quello che abbiamo fatto. Per esempio si fa una lista dei film preferiti. Troppo facile. Io ho avuto un'idea... no troppo facile pure questo. Pensavo fosse un'idea mia poi mi sono accorto che in rete circola da un bel po'. Io la trovai nel blog Pensieri Cannibali.
E così l'ho fatta anche io: i grandi classici che non ho mai visto ma che vorrei vedere. Ho notato che mancano soprattutto i pezzi forti del neorealismo italiano.




Casablanca - Via col vento
Questi lì ho accoppiati perché hanno più o meno la stessa età e sono interpretati dai mostri sacri di Hollywood. Il primo non l'ho mai visto e del secondo solo qualche scena di sfuggita. Non mi attraggono i classiconi che durano un'eternità però questi ho promesso a me stesso che li vedrò.

La Cociara - Ladri di biciclette- Sciuscià
Che dire su questi tre capolavori di De Sica? Niente, perché non li ho mai visti. Da recuperare assolutamente

Roma città ape…

La storia la fanno i vincitori ma soprattutto chi ce li racconta

In una parola, se ben ricordate, si allude al fatto che al mondo esistono certi individui i quali possono... cioè, non è che possano soltanto, ma hanno pieno diritto di compiere ogni specie di iniquità e di delitti, e la legge per loro, è come se non fosse mai stata scritta.” Raskòlnikov sorrise a quella voluta deformazione del suo pensiero. “Come? Ma che dite? Diritto al delitto? Forse perché ‘l’ambiente corrompe’?” s’informò Razumíchin addirittura sgomento. “No, no, non proprio per questo,” rispose Porfirij. “Nel suo articolo tutto sta nel fatto che gli uomini si dividono in ‘ordinari’ e ‘straordinari’. Quelli ordinari, devono vivere nell’obbedienza e non hanno diritto di violare la legge, perché essi, vedete un po’, sono appunto ordinari. Quelli straordinari, invece, hanno il diritto di compiere delitti d’ogni specie e di violare in tutti i modi la legge, per il semplice fatto d’essere straordinari. È questo che voi dite, se non mi sbaglio?” “Come sarebbe? Non può essere!” borbotta…

Anticipazioni sul discorso di fine anno del presidente della repubblica Sergio Mattarella

Immagine
Io non dormo più. Il giorno non faccio altro che pensarci. Cosa cavolo dirà Mattarella nel discorso di fine anno? Il suo predecessore era il campione di lancio del monito, numerosi sono stati i suoi accorati appelli nell'ordine:
ai giovani
al lavoro per i giovani
alla coesione nazionale
all'unità nazionale
alla solidarietà per i nostri marò
e potrei continuare per quindici anni ma sarebbe lo stesso. Bisogna ammettere che lo schermo lo bucava, mettici pure qualche lacrima e il pubblico restava in visibilio. Poi naturalmente tutti i moniti cadevano nel vuoto ma lui ci provava. E Mattarella? Un presidente più anonimo non si poteva trovarlo. Infatti pure chi l'ha eletto non sapeva chi fosse. Lui le dice un po' di cose ma in modo sommesso, troppo sommesso. Quindi di cosa potrebbe parlare per resuscitare dal torpore milioni di connazionali intenti a sbranare il cotechino?
Potrebbe parlare dell'espresso italiano che lo hanno bevuto pure gli astronauti. Potrebbe parlare de…
Sono triste. Oggi è morto il mio cane. Non era un cane qualsiasi e a parole mi riesce difficile spiegare perché. Dico solo che mi ha aiutato a superare quello che probabilmente è stato il periodo più buio della mia vita. Aveva quattordici anni e io ne avevo quasi quattordici quando l'abbiamo comprato. Ho un grande rimpianto per come l'ho trattato. Un giorno di tanti anni fa mi morse. Non ho mai capito cosa gli sia scattato nella testa ma so che dovetti curarmi per diversi giorni con un antibiotico e che mi procurò una ferita profonda. Per un po' di tempo non ebbi più il coraggio di portarlo fuori. Passarono pochi mesi da quello spiacevole episodio e un bel giorno aggredì un mio vicino di casa, fortuna volle che lo tenevo al guinzaglio (non come fanno molti cretini qui che lasciano i cani tutto il giorno in balia delle automobili) e mantenni una presa forte altrimenti sarebbero stati guai. Da quel giorno capimmo che non poteva uscire più. Tra l'altro, dietro c'è una…

Altri matti - per la serie "il tetto al contante"

Immagine
Ieri ero in gioielleria. Giuro che quello che scrivo è assolutamente vero per quanto assurdo. Avevo finito con gli acquisti. Entra un ragazzo, più o meno dell' età mia forse qualche anno in più. Dice al gioielliere e ad alta voce "devo fare un regalo a una ragazza ma senza spendere troppo, massimo quindici-venti euro."



I walk the line- Johnny Cash

Vegetariani di tutto il mondo unitevi!

L' organizzazione mondiale della sanità dice che le carni rosse lavorate fanno male e addirittura provocano il cancro come le sigarette. Gli oncologi smentiscono subito. Ma come, gli oncologi?
Hanno bisogno di gente ammalata di tumori, se no come fanno a campare?! Resta il fatto che l' oms si contraddice perché mentre afferma che le carni di lavorazione industriale sono cancerogene (ormai penso che lo sappiano pure i bambini di due anni) dice anche che quelle non lavorate e quelle bianche, comprese le carni dei grandi allevamenti, fanno bene. A me sembra molto strano.
Meno male che c'è la ministra lorenzin-a quella che con il diploma di liceo classico fa le leggi in materia di sanità (...) la quale interviene prontamente per dire che ha sguinzagliato una squadra di luminari che indagheranno sul presunto falso allarme. Gli esseri umani mangiano la carne sin dalla notte dei tempi. La mangiavano cruda. L' evoluzione è andata avanti lo stesso e oggi stiamo a parlare del ca…

Milingo più Milingo uguale due Milinghi

Un sacerdote che tra l'altro era un pezzo grosso in Vaticano dice di essere gay e la chiesa lo caccia subito. Io non capisco perché abbia fatto questo "coming out" al di là delle dichiarazioni iniziali. Forse si è accorto che la chiesa è sessista, che è ingiusta? In questo caso complimenti per il tempismo.
Il punto è un altro: l' ipocrisia e il due pesi-due misure della chiesa. Con chi si professa omosessuale sono molto celeri anzi sbrigativi nel metterlo alla berlina. Nei riguardi di chi si professa innamorato di una donna o viene scoperto di avere un figlio cosa fa? I tempi sono molto più lunghi ovviamente. Basti pensare al caso di Milingo (comunque un eroe oltre che un gran paraculo) colui il quale osò sfidare sua santità GP2. Io conosco diversi preti che hanno avuto storie con donne. Conosco uno che è andato "in pensione" da poco e aveva più di novant'anni. S'è fatto diverse case, ha avuto delle relazioni e pure un figlio che ovviamente sta piaz…

l' uomo è cacciatore

Pochi giorni fa ho ascoltato una conversazione tra una persona favorevole alla caccia e una persona contraria. La persona contraria accusava l'altra di fare una cosa non giusta ossia uccidere degli animali indifesi pur non avendo la necessità di cacciare. La persona favorevole alla caccia (ossia un cacciatore) rispondeva dicendo: è forse più giusto quello che fai tu che allevi i polli e li uccidi tutti? Io almeno agli uccelli lascio la possibilità di salvarsi. Questo era il succo di quello che si sono detti. La filosofia di pensiero di quel cacciatore è: io sparo a un tot di animali, molti li manco, tanti altri neanche li vedo, oggi ne uccido tre e magari per tre-quattro giorni non ne piglio neanche uno. Gli lascio la possibilità di sopravvivere. Mentre tu che allevi, gli animali alla fine li uccidi tutti senza possibilità di scampo.
Io sono contrario alla caccia e ho poca fiducia di chi gira armato (che abbia la divisa o il giubbotto catarifrangente non cambia), cerco di girare a…

Il tramonto del sor notaro?

Un recente disegno di legge che sembra possa diventare una legge a tutti gli effetti, stabilisce che per le compravendite di immobili ad uso non abitativo di valore fino a 100.000 euro non ci sarà bisogno dell' atto notarile. Si potrà fare tutto dall' avvocato. Quali sono gli immobili ad uso non abitativo e di valore inferiore a 100.000 euro? La maggior parte dei terreni, i fabbricati rurali, i garage, i magazzini, i box auto. Sarebbe una buona legge perché i notai sono una casta. Esistevano già al tempo di Dante Alighieri e sono rimasti sempre intoccabili. Per fare un atto notarile (anche il più "stupido" poniamo il caso del valore dell' immobile di 100 euro) ci vogliono almeno 2000 euro. Se ti dice bene tra tasse (imposta di registro e di bollo) e compenso del sor notaro. I notai guadagnano un sacco di soldi senza fare un cavolo. Hanno una grande responsabilità quando firmano un atto. Guadagnano sulla base di quanti atti fanno, per cui molti di loro non fanno i…

Armi democratiche

Rifletto sul fatto che le recenti sparatorie negli stati uniti d' America hanno fatto tornare alla ribalta la questione delle armi. Nella più grande democrazia del mondo® chiunque può farti fuori se ha le palle girate. Basta avere un'arma da fuoco. Quante disgrazie accadono ogni giorno? Eppure pare che il presidente si stia battendo con tutte le forze che ha per far approvare al congresso una legge che vieti l'accesso alle armi da fuoco. Obama non l'ha fatto durante il primo mandato perché sapeva che avrebbe rischiato la seconda lezione! Ora che non ha più motivo di aver timore del voto, ci sta provando. Tuttavia pare che non basti la "volontà" (vera o presunta) di uno degli uomini più potenti del pianeta. Perché? Perché anche nel suo partito ci sono persone legate alle lobby del commercio delle armi. Voi avete inventato la bella regola che decide la maggioranza. Quindi se la maggioranza decide per una cosa totalmente anormale che succede? La accettate. Quani…

Giovanna tutta vernice (ovvero la versione di pubblicitaria di Giovanna tutta panna)

Sono tornati. E non sto parlando dei Beatles. Sono tornati i messaggi subliminali nelle pubblicità. Quelli che erano il pezzo forte di questo blog qualche anno fa. Come dite? Ah non se ne sono mai andati. Giustissimo! Però io ci ho fatto caso nelle ultime settimane. C'è uno spot che ogni giorno fa il giro di tutti i canali televisivi. Il personaggio principale è una certa Giovanna che fa un'operazione un tempo avvezza solo ai maschi e ora, vuoi il "progresso" o vuoi quel che ti pare, roba anche da femmine. Vernicia un cancello. Usa un tipo di vernice che non cola e si applica direttamente sulla ruggine. Ne avrei bisogno anch'io a casa, siccome ho dei cancelli che fanno piangere. Giovanna indossa una canottiera bianca che, come è noto, è l'ideale per tutti i verniciatori dal Manzanarre al Reno. Indossa dei jeans short e molto short. Ha gli scarponi che sembrano piuttosto dei lumberjack da 120 euro che scarpe da lavoro ma quantomeno i piedi non si sporcano. Non…

viuulenza!

Ancora non comincia l'expo e già i media parlano di black bloc.Sono immancabili. Per ogni "grande evento" che si rispetti, arrivano i fantomatici black bloc. Pericolosissimi. Spesso armati di salami, di striscioni o di uova. E ovviamente i magistrati già sono all'opera nel fare arresti preventivi. I ministri degli interni già promettono azioni severissime. Non sia mai che le azioni severissime vengano prese nei confronti di chi specula. C'era veramente bisogno di fare l'esposizione universale in un paese messo male come il nostro? Quanti terreni sono stati espropriati per fare opere che non serviranno a niente? Vorrei andarci a Milano per vedere la nuova città. Però ho paura dei black bloc. Potrei rimanere coinvolto in lanci di slogan. Di sicuro le forze dell'ordine hanno i manganelli caldi pronti all'uso. Ogni grande evento i media parlano di antagonisti e io mi ricordo di quando m'hanno spiegato che nei film c'è sempre il protagonista  l'…

Chiudi gli occhi e guarda (sì, ma dopo aver letto il libro)

Immagine
Lo zio cieco. La "storia" gay. L' amore per la cugina della serie non c'è cosa più divina. Gli elementi per vendere qualche copia in più ci sono tutti! Dopo Quattro soli a motore il caro vecchio zio scriba è tornato a parlarci di Corradino. E ormai 'sto ragazzino è entrato a far parte dei personaggi da ricordare con viva e vibrante soddisfazione. Lo stile dello scrittore è particolare ma così tanto che non so definirlo. Fatto sta che leggerei i suoi libri pure se fossero di duemila pagine. La lettura di Chiudi gli occhi e guarda è arrivata per il sottoscritto dopo Ulisse e prima di Dracula (quindi caro autore ritieniti fortunato, che nella mia libreria stai tra Joyce e Stoker).: perché? Perché c'hanno messo due settimane a spedirmelo. 
Credo che sia doveroso fare un po' di pubblicità al nostro (dico nostro perché ormai lo conoscete tutti) amico platonico Nicola Pezzoli. Come chi? Zio scriba! è nostro dovere e fonte di salvezza, in un'epoca di bruni v…

Le trasmissioni (su blogger) si stanno per interrompere? Ma anche no.

Ieri sono venuto a sapere, come tutti voi, che dal 23 marzo non sarà possibile postare immagini di nudo o video sessualmente espliciti su blogger. Quello che mi sconcerta è che hanno deciso.Le immagini di nudità sono consentite se il contenuto è di pubblica utilità, ad esempio in un contesto artistico, didattico, documentario o scientifico.
Cosa vuol dire di pubblica utilità?  C'è un nudo che è di pubblica utilità e uno che non lo è? E se si, quale? Ci facciano qualche esempio, così uno poi si regola. E il nudo in un "contesto artistico"? Immagino che voglia dire tu fai un post in cui parli dei poeti ermetici nel mezzo ci metti una fica o un cazzo e quello è un contesto artistico. Giusto? E il contesto didattico, vogliamo parlarne? Fai un post sulla tabellina del nove e ci infili una foto di due persone che scopano.

Se il tuo blog contiene immagini o video di nudo sessualmente espliciti, diventerà privato dopo il 23 marzo 2015. Non verrà cancellato alcun contenuto, ma il c…

L' animale che non vorrei essere qualora dovessi reincarnarmi: l'agnello

Io credo che vi sarà capitato che almeno una volta nella vita qualcuno vi abbia chiesto: se tu dovessi rinascere chi vorresti essere o quale animale vorresti essere? Perché c'è chi ci crede e non devi essere per forza induista. Io penso che come ci spiegano gli scienziati siamo fatti di molecole, per cui quando moriamo può darsi che qualcosa vada in cielo ma non perché c'è un essere divino che piglia tutto quello che trova. Le molecole vanno "dove capita" e quindi potremmo diventare un albero, un fungo, un animale oppure non lo so. Anche un virus? Beh inutile farsi le pippe mentali su questo. Io non so quale animale vorrei essere ma so, ad esempio, quale non vorrei essere. Non vorrei rinascere agnello. Non ho nulla contro gli ovini ma se nasci agnello rischi di vivere meno di un bruco! Gli agnelli sono stati sempre vittime sacrificali, praticamente di qualsiasi culto da quelli pagani alle religioni monoteiste. Li uccidevano i popoli nordici per gli dei norreni, gli a…

Tremila modi di divertirci stanotte

Immagine
Il suo sguardo è un po’ vago, un po’ assente, però è chiaro che cerca te. Quindi tu sei lì, interpellato da quegli occhi, mentre i tuoi partecipano alla scena. Della strada non conosci né l’origine né il punto finale: è puro camminare, divenire, percorso. Quel tratto di lingua d’asfalto — la civiltà deve pur trovarsi da qualche parte e si manifesta sotto forma di bitume — è anche l’unico elemento orizzontale della composizione. Tutto il resto è drammatica verticalità ed è per questo che adesso i tuoi occhi percorrono lo spazio freneticamente dall’alto al basso. Perché quel corpo è alto, ma vertiginosa, incombente e avvolgente è la foresta attorno, con la potenza dei suoi alberi, che ridimensionano ed equilibrano la forza dell’uomo che adesso osservi con nuovo interesse. La prendi con calma. Assapori. Il tuo sguardo è cambiato, ora. Non t’interessa ciò che sei stato né ciò che sarai, perché contano solo il presente e il tuo essere del tutto unico. Hai gettato le maschere che ti proteg…