domenica 20 settembre 2015

Il tramonto del sor notaro?

Un recente disegno di legge che sembra possa diventare una legge a tutti gli effetti, stabilisce che per le compravendite di immobili ad uso non abitativo di valore fino a 100.000 euro non ci sarà bisogno dell' atto notarile. Si potrà fare tutto dall' avvocato. Quali sono gli immobili ad uso non abitativo e di valore inferiore a 100.000 euro? La maggior parte dei terreni, i fabbricati rurali, i garage, i magazzini, i box auto. Sarebbe una buona legge perché i notai sono una casta. Esistevano già al tempo di Dante Alighieri e sono rimasti sempre intoccabili. Per fare un atto notarile (anche il più "stupido" poniamo il caso del valore dell' immobile di 100 euro) ci vogliono almeno 2000 euro. Se ti dice bene tra tasse (imposta di registro e di bollo) e compenso del sor notaro. I notai guadagnano un sacco di soldi senza fare un cavolo. Hanno una grande responsabilità quando firmano un atto. Guadagnano sulla base di quanti atti fanno, per cui molti di loro non fanno i dovuti controlli. La cassa nazionale del notariato gli da un minimo di soldi al mese (e non stiamo parlando di social card) in caso non fossero in grado di fare atti. I notai sono intoccabili. Se qualcuno sbaglia è veramente raro che venga punito o radiato dall' albo. Ho esposto i pro ma adesso vediamo i contro.

Gli avvocati non sono stinchi di santo. La spesa sarebbe minore per un atto ma chi ci garantisce che l'avvocato abbia fatto le visure? I principi del foro di solito non capiscono un tubo di conservatoria e di catasto. Per cui le visure non le fanno. Se su un immobile gravano pesi, vincoli o ipoteche sono cazzi di chi acquista. Questo naturalmente favorirebbe la criminalità organizzata. Infine va detto che se passasse questa legge i visuristi non lavorerebbero più perché la maggior parte degli atti riguarda la tipologia di immobili di cui sopra. Posti di lavoro persi. E con il "jobs act" come la mettiamo?

1 commento:

  1. se vai avanti con l'analisi alla fine arrivi a scoprire che è tutta corpa da praivasi
    questa legge fu fatta proprio per garantire a chi conta di continuare a contare
    Basterebbe obbligare i tribunali a mettere in rete l'albo degli sfrattati, quello dei cattivi pagatori, quello degli stupratori quello delle ipoteche e gli onesti poterebbero controllà.
    Addirittura ci sono amministratori condominiali (ovviamente nullatenenti) che non pagano le bollette e poi scompaiono lasciando il carico sui proprietari di casa che non possono controllà se le bollette vengono pagate ovviamente per via da praivasi

    RispondiElimina