martedì 28 giugno 2016

Centoquaranta

Chi mi conosce sa che difficilmente lancio anatemi contro qualcuno o qualcosa ma ieri sera, leggendo dei commenti riguardo la morte di Bud Spencer, ho imprecato contro l'uso che certi personaggi fanno di twitter. Premesso che il sottoscritto in passato (cioè pochi anni fa) è stato iscritto a entrambi i maggiori social network, senza che nomini quell'altro. Nessuno dei due mi è piaciuto ma twitter trovo che sia il più stupido. Perché? Perché chiunque, anche il più fetente tra tutti gli esseri umani presenti sulla terra, può dire la sua su qualsiasi argomento e in soli 140 caratteri. Tra l'altro direi che, considerato il livello medio di intelligenza, 140 caratteri sono pure troppi... Chiunque può farlo, anche chi dal vivo quando si trova tra altre persone in carne ed ossa è meno utile di una coperta di lana in una spiaggia di nudisti!
Così ci sono certi personaggi che non fanno altro che commentare quando dovrebbero essere impegnati a fare cose più serie. Uno per tutti: il presidente del consiglio con il quale ahimè condivido il nome di battesimo. Renzi sembra un nerd. Forse lo è. Di sicuro a giudicare da quante cose ha da dire sembra che stia sempre connesso, pure quando dorme. Sarà che non dorme? è morto Bud Spencer e non ha potuto fare a meno di farci sapere il suo pensiero a riguardo. Potevamo farne anche a meno. Renzi twitta ogni tre secondi. Twitta a proposito di tutto: che cosa c'entra la morte di un attore, la partita di pallone, la partita di tennis con l'operato del presidente del consiglio? Questo non capisco. Va bene che è gggiovane ed è trendy però dovrebbe stare più concentrato sulla merda che ha sotto ai piedi.

Ps a proposito di Bud Spencer. Nonostante qualche anno fa si sia candidato con forza italia, resta uno dei pià grandi attori del cinema italiano e mondiale (e almeno lui non si è messo la tonaca). Preferisco ricordarlo così


2 commenti:

  1. davvero si cadidò con forza Italia ? ma dove ?
    lui era napoletano verace, così diceva e ci teneva pure tanto a ribadirlo, ieri un mio amico writer, Raffo, gli ha dedicato un bel murales, questa cosa mi e lo turberà molto.Però continueremo ad amarlo lo stesso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si candidò nel 2005. Lui era berlusconiano anche se non nello stile. Che ci vuoi fare, sarà stata la vecchiaia...

      Elimina