Il trionfo della società civile

L'anno XXVI il giorno IX giugno è accaduto qualcosa di straordinario. In Italia ci sono stati i ballottaggi per le elezioni amministrative di diversi comuni tra cui la capitale, la capitale del nord, la capitale del sud, eccetera etcetera. Ed è innegabile che sia accaduto qualcosa di mai visto prima. Questa volta ha veramente vinto la società civile. Quella di cui ci hanno parlato a lungo i politici ma sempre facendo finta (perché nei fatti è andata così) che non esistesse. C'è stata una grande vittoria. Come? Roma e Torino al M5S? Attenzione! Che avete capito? Io sto parlando del trionfo della società civile, il vero trionfo su anni di malgoverno e ruberie varie. Un cambiamento epocale. A Benevento nota culla della civiltà e della legalità stravince le elezioni Clemente Mastella. Uno che pensavamo tutti fosse ormai ridotto a giocare a briscola con gli amici nel bar di Ceppaloni. Uno che cinque anni fa quando era candidato a Napoli disse "Se vince De Magistris mi uccido" e non mantenne la promessa ma noi siamo sempre fiduciosi perché lui è uomo di parola!

Commenti

  1. certo che l'anno xxvi dalla nascita dell'impero, passerà alla storia

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Moriremo berlusconiani?

Fascisti su Marte

Il mappamondo delle tette